L'inclusione fa scuola

Liceo Ulivi Partita_abb_Tavola disegno 1966X1118

La scuola è il luogo in cui si costruisce il futuro. Parlare di inclusione e di integrazione non può prescindere da essa. Per questo motivo numerose sono le iniziative che permettono la conoscenza reciproca tra giovani migranti richiedenti asilo e studenti italiani. Oltre ai molteplici interventi di cura e manutenzione degli spazi scolastici svolti con costanza e impegno dai volontari, vengono promosse iniziative con momenti di incontro e approfondimento dedicate allo scambio linguistico, alla condivisione culturale e allo sport. Ogni  attività è pensata per allargare la prospettiva degli studenti, perché, come diceva un famoso giornalista americano, lo scopo della scuola è quello di trasformare specchi in finestre.

School is the place where the future is built. We cannot talk about integration excluding school. For this reason there are many initiatives that allow mutual knowledge between young migrant asylum seekers and Italian students. In addition to the many care and maintenance operations, carried out consistently by the volunteers, there are initiatives dedicated to language exchange, cultural sharing and sport. Each activity is designed to broaden the students' perspective, because, as a famous American journalist used to say, the purpose of the school is to transform mirrors into windows.

L'inclusione fa scuola