Intervento di cura del verde presso il parco pubblico di Villa Parma

Intervento inserito nel progetto "Mi Impegno a Parma"

Villa Parma 1200x480

Martedì 2 luglio 2019, un gruppo di volontari accolti da Svoltare, ha sistemato e potato la vegetazione del parco pubblico che si trova all’interno del “Comprensorio Villa Parma”, una struttura, gestita da Ad Personam (Azienda dei Servizi alla Persona del Comune di Parma), che accoglie 280 anziani non autosufficienti.

All’interno del parco di Villa Parma, aperto al pubblico dal 2015 in occasione della riprogettazione dell’intero comparto d’accoglienza di Piazzale Fiume, gravitano le residenze per anziani “I Tigli”, “I Lecci” e “Le Tamerici”.

Un’iniziativa per promuovere l’inclusione dei migranti che, intervenendo per sistemare quest’area verde di Parma, non solo hanno occasione di collaborare con gli operatori di Ad Personam addetti alla manutenzione del Parco, ma hanno anche modo di interagire e confrontarsi con gli anziani ospiti delle strutture.

L’iniziativa fa parte dei periodici interventi che dal 2017 i migranti svolgono nel parco di Villa Parma e rientra nella collaborazione fra Svoltare e l’Amministrazione comunale di Parma, pensata per coinvolgere i richiedenti asilo accolti sul territorio in iniziative di pubblica utilità svolte nell’ambito del progetto “Mi impegno a Parma”, promosso dall’Assessorato al Welfare.