Il servizio è rivolto alle persone disabili non autosufficienti che necessitano di interventi socio-assistenziali e/o educativi a domicilio.

Il servizio offre supporto domiciliare di carattere socio-assistenziale nelle diverse attività di vita quotidiana per la promozione delle autonomie individuali e la prevenzione dell’isolamento sociale, anche attraverso il supporto alle famiglie nella gestione assistenziale della persona non autosufficiente, facendo fronte alle difficoltà e alle necessità che si presentano nel corso del tempo.

Può essere attivato in modo stabile per soddisfare i bisogni socio-educativo-assistenziali della persona disabile, in integrazione con altri servizi, oppure temporaneamente in risposta a un bisogno definito, a supporto della realizzazione di un progetto, ad integrazione o completamento di altri sostegni.

Le proposte di progetto, costruite e condivise con l’assistente sociale responsabile del caso, sono valutate dall’Unità di Valutazione Multidimensionale nella sua veste di organismo deputato alla validazione di progetti di vita e di cure.