Si tratta di un fondo statale non previsto tutti gli anni che consente di erogare contributi a sostegno dell’affitto. In alcune annualità la concessione del contributo è avvenuta tramite la pubblicazione di un apposito bando.

L’obiettivo dell’Amministrazione Comunale consiste nel rendere sostenibile la locazione per i nuclei familiari con redditi compresi entro determinati valori ISEE e di Patrimonio Mobiliare, attivare una politica di contenimento dei canoni di locazione restringendo la forbice tra canoni di libero mercato e canoni ERS, offrire vantaggi fiscali e garanzie ai proprietari, mediante un insieme organico di azioni volte ad incentivare la stipula di contratti di locazione a canone sostenibile e prevenire l’attivazione delle procedure di sfratto.

Nell’ambito delle misure a sostegno della locazione privata, il Comune di Parma ha pubblicato in data 1 febbraio 2019, l’avviso pubblico per il progetto “Affitto Sostenibile” che prevede l'erogazione di contributi a fronte della disponibilità in merito ad una delle due seguenti ipotesi.

  • Rinegoziazione del canone di locazione già in essere, anche mediante il supporto delle organizzazioni di rappresentanza dei proprietari e degli inquilini, sostituendo il vigente contratto di libero mercato con un contratto di locazione a canone concordato ridotto di almeno il 10% rispetto alle tariffe massime previste dagli Accordi territoriali, valide per il Comune di Parma.
  • Stipula di nuovi contratti di locazione, destinati ai nuclei familiari che abbiano presentato domanda di partecipazione alla Graduatoria ERS del Comune di Parma e che siano in possesso dei requisiti previsti da Regolamento ERS.

La domanda redatta su apposito modulo, e l’allegata Dichiarazione Sostitutiva Unica (D.S.U.) in corso di validità deve essere presentata o spedita all’ACER Parma, presso gli uffici di viale Bottego, n. 2/a, oppure in vicolo Grossardi 16/a – Parma.

Per la compilazione ci si può avvalere dell’assistenza delle associazioni dei proprietari e dei sindacati inquilini firmatarie dell’Accordo Territoriale per il territorio del Comune di Parma.

Per le domande inoltrate per posta, farà fede la data del timbro postale di spedizione. Le domande saranno accolte ed evase in ordine di arrivo fino ad esaurimento delle risorse. 

L’avviso e il modulo di domanda possono essere reperiti nella sezione Avvisi Pubblici del Comune di Parma:

Avvisi Pubblici Comune di Parma - Progetto "Affitto Sostenibile"

Ulteriori informazioni sul progetto, sono consultabili nella sezione notizie del Comune di Parma:

Notizie Welfare Comune di Parma - Progetto "Affitto Sostenibile"