Il servizio per l’integrazione scolastica, per l’autonomia personale e la comunicazione supporta i percorsi di integrazione scolastica garantendo il coordinamento con i servizi scolastici e socio-sanitari, secondo quanto previsto dal vigente Accordo di programma provinciale per il coordinamento e l’integrazione dei servizi di cui alla Legge 104/1992, «Legge quadro per l’assistenza, l’integrazione sociale ed i diritti delle persone handicappate».

 I destinatari del servizio sono:

  • alunni e studenti con disabilità (certificati ai sensi della Legge 104/1992 e della Legge Regionale E.R. 4/2008), residenti nel Comune di Parma ed iscritti alle scuole statali e paritarie per l’infanzia, primarie, secondarie di primo e di secondo grado;
  • studenti con disabilità iscritti ai Centri di Formazione Professionale atti ad assolvere al diritto/dovere allo studio fino al compimento del 16° anno di età.

Il servizio persegue le seguenti finalità:

- aiutare, stimolare ed affiancare la persona con disabilità, nel pieno rispetto della dignità umana e civile dei singoli, favorendo l’acquisizione di abilità ed autonomie personali, per garantire il diritto allo studio e all’inclusione sociale; 

- favorire il raggiungimento degli obiettivi definiti per l’alunno con disabilità, anche con azioni che includano la partecipazione di tutta la classe per il conseguimento di obiettivi sociali ed educativi trasversali per tutti gli alunni della classe stessa;

- contribuire alla definizione e realizzazione del Piano Educativo Individualizzato (PEI), orientato alla costruzione del progetto di vita;

- promuovere attività di pre-orientamento e di formazione professionale con lo scopo di favorire il progetto di vita;

- favorire la diffusione, nell’ambito scolastico e nel tempo libero, delle buone prassi, della cultura di empowerment, dell’integrazione, della solidarietà, dell’accoglienza, dell’accettazione della persona disabile e della sua famiglia.