ASSOCIAZIONISMO / Chiara Cabassi

Coltiviamo Integrazione


ORTI CULTURE- Sabato 4 settembre dalle 10,30 alle 23,30 al Centro Sociale del Cinghio in Via Cimabue. Animiamo una piazza o una via: mercatino, torta fritta e spettacoli per ritrovare la convivialità

coltiviamointegrazione

Due sabati per coltivare l'integrazione. Il bando Volontariamente — Animiamo una piazza o una via della città!” istituito dall’Assessorato alla Partecipazione e ai Diritti dei cittadini, guidato da Nicoletta Paci porterà nel Centro sociale Orti Cinghio APS due sabati speciali. Come capofila del progetto insieme ad Altro Giro APS popone l'eventoORTI-CULTURE(Coltiviamo Integrazione), in programmaSabato 04 e Sabato 25 Settembre dalle ore 10:30 alle ore 22:30, a Parma in Via Giovanni Cimabue 48/a (sede degli orti sociali). 

"Il nostro bando diffuso "Volontariamente" questo sabato e poi ancora il 25 settembre arriverà alquartiere Montanara.Un quartiere che ha fatto della socialità, dell'inclusione, del gioco di squadra un'identità e un modo di viverci che l'hanno trasformato, nel corso degli ultimi anni, in un modello. Coltivare integrazione è una tradizione, ormai, per il Montanara, ma farlo in maniera conviviale ci è purtroppo stato impedito dalla pandemia" diceNicoletta Paci alla guida dell'Assessorato alla Partecipazione dei cittadini "Il nostro bando stimola le associazioni e i volontari, di tutti gli angoli di Parma, a riprendere le pratiche dello stare insieme, del condividere là dove sono state interrotte. E forse ad aggiungere qualche altra possibilità. Sabato 4 nel mercatino del riuso vedremo forse oggetti spuntati da solai o cantine esplorati durante il lungo lockdown. Performance teatrali immaginate durante i mesi dell'epidemia che finalmente ora possono andare in scena. Le prelibatezze della tavola saranno, invece, quelle della tradizione: ma le rezdore ritroveranno finalmente il piacere di cucinare per tutti, e non solo tra le mura domestiche. Ci aspetta una bella festa, un appuntamento per ritrovarci: vi aspettiamo!".

Sarà una lunga giornata piena di momenti di convivialità per tornare a vivere la città, un'iniziativa dedicata al valore sociale, culturale ed ambientale, proponendo l'allestimento di un mercatino del riutilizzo, la distribuzione a prezzi modici di torta fritta e salumi, laboratori di riciclo creativo per bambini e spettacoli teatrali con spiccate finalità sociali. L’ingresso è gratuito.

L'iniziativa si svolgera’ nel rispetto delle norme sanitarie di contenimento della diffusione del contagio da COVID-19.