Festival e rassegne / 18.06.20

Spazi d'Ozio

La rassegna estiva di teatro, danza, musica, arti circensi, incontri e laboratori creativi del Teatro del Cerchio, ospitata al Centro Giovani Federale, entra nel vivo dall'8 all'11 luglio con il Festival della Parola. Gli appuntamenti proseguono poi dal martedì al venerdì fino al 13 agosto.
cartellone_spazi_dozio_2020.jpg

Al via la settima edizione della rassegna di teatro, danza, musica, arti circensi, incontri e laboratori creativi del Teatro del Cerchio, quest’anno all’insegna della sicurezza, ospitata dal Centro Giovani Federale

Dal 21 giugno al 13 agosto torna “Spazi d'Ozio”, la rassegna estiva del Teatro del Cerchio giunta alla settima edizione e realizzata con il contributo del Comune di Parma, a seguito del bando ParmaEstate 2020.

In un’estate particolare, unica e difficile per tutta la comunità, il Teatro del Cerchio raddoppia e si moltiplica, proponendo un programma di 33 giornate per un totale di 37 eventi che possano incontrare interessi, gusti ed esigenze di svago e di cultura di un’ampia fascia di pubblico.
Sono previsti spettacoli per bambini, spettacoli di prosa (spaziando da Pasolini al teatro comico leggero) e poi incontri culturali (quale futuro per i teatri? per la scuola? come scacciare la paura?), riletture di libretti d’opera, serate di animazione, un concerto di musica classica, l’ospitalità del “Festival della Parola” e molto altro ancora: dai laboratori creativi (maschere, cinematografia, movimento) per bambini e adolescenti alla serata di cabaret (con i comici di Zelig). Molte le ospitalità che si alterneranno ai numerosi artisti parmigiani presenti nel programma (Fabrizio Croci e la Compagnia Rodisio, solo per citarne alcuni).

Il teatro, costretto alla lunga e dolorosa chiusura determinata dall’emergenza sanitaria, può offrire con la sua funzione aggregativa, culturale e ludica, l’occasione di una rinascita alla speranza e alla socialità, nel più rigoroso rispetto delle disposizioni ministeriali che garantiscono lo svolgersi degli eventi in totale sicurezza per il pubblico. L’ampio spazio all’aperto del Centro Giovani Federale di via XXIV maggio si presenta come luogo particolarmente idoneo a questa particolare circostanza.

Il ricco programma infrasettimanale, che animerà l'estate parmigiana, prenderà il via con la serata inaugurale del 21 giugno, coincidente con il solstizio d’estate, la Festa del Sole, che possa essere di buon auspicio per la nostra collettività colpita e ferita dalla pandemia. All’inaugurazione parteciperanno rappresentanti delle istituzioni e il dottor Edoardo Picetti, responsabile della terapia intensiva dell’Ospedale Maggiore di Parma: un modo per ringraziare tutto il personale medico e gli operatori sanitari della nostra città e per realizzare un ideale passaggio di testimone dalla cura del corpo alla cura dello spirito. A seguire uno spettacolo “storico” del Teatro del Cerchio “I miei anni 70”.

Tra i tanti ospiti previsti nel corso degli incontri culturali segnaliamo: l’assessore Michele Guerra, Anna Maria Meo, Maria Federica Maestri, Aluisi Tosolini.

La rassegna, rigorosamente a ingresso libero, si terrà tutte le sere dal martedì al venerdì a partire dalle 21.30, con prenotazione obbligatoria.

 

Dal 21 giugno al 13 agosto, dalle ore 21.30
SPAZI D'OZIO    
      
Rassegna estiva di teatro, musica, danza, arti circensi, incontri e laboratori creativi

Centro Giovani Federale, via XXIV maggio n. 15
Ingresso libero
        
info@teatrodelcerchio.it
+39 331 8978682