Cultura


Eppure il vento soffia ancora

La rassegna internazionale di canto corale si sposta nella Chiesa di San Vitale per un concerto che vede protagonisti i cori Montecastello e Corocastel
Bosco di alberelle sulle rive del Torrente Parma- Tramonto. 1874 Giulio Carmignani Pinacoteca Stuard
Quando
Dal 02 dicembre 2017 ore 21.00 al 02 dicembre 2017 ore 23.00
DOVE

L’Assessorato alla Cultura del Comune di Parma promuove la seconda edizione della Rassegna Internazionale di Canto Corale “Le Voci della Terra”, un importante momento di approfondimento sul tema del “Coro” come strumento di crescita culturale e sociale. Con i quattro appuntamenti della Rassegna si intende sviluppare nuovi percorsi per promuovere e diffondere la conoscenza di stili e generi vocali, anche molto lontani fra loro, che parlano di tradizioni e senso di appartenenza, di amore per la natura e per la terra. Il linguaggio musicale diviene strumento di dialogo, attivando processi di formazione delle identità. I quattro concerti dell'edizione 2017, che si terranno presso la Casa della Musica e la Chiesa di San Vitale, prevedono la partecipazione di cori del territorio e nazionali e di importanti artisti. La Rassegna, a cura del Maestro Gianluigi Giacomoni, è realizzata dalla Casa della Musica in collaborazione con AERCO - Associazione Emiliano Romagnola Cori, Coro Storie dai Monti, Associazione San Benedetto, Circolo culturale Grazia Deledda.

“Eppure il vento soffia ancora” Chiesa di San Vitale

Alla serata partecipano tre cori provenienti da Parma e Conegliano Veneto

Coro Montecastello nasce a Neviano degli Arduini e attualmente ha sede a Parma; il Maestro Giacomo Monica, oltre a dirigere il gruppo corale, ne alimenta il repertorio con brani che sono il frutto del suo prezioso lavoro di ricerca, integrazione musicale ed elaborazione iniziato negli anni ’70; il coro Montecastello, a voci miste, diffonde sin dalle sue origini il risultato di questa ricerca e tanti altri cori vi attingono contribuendo ad un’ulteriore divulgazione su tutto il territorio nazionale.

Corocastel di Conegliano Veneto vive da oltre cinquant’anni la sua avventura canora, iniziata nel 1966; i canti della tradizione orale sono stati e rimangono il centro dell'interesse e della ricerca del Coro che si spinge anche nel territorio della polifonia vocale. Concerti e rassegne in Italia e all’estero, incisioni discografiche, video, ecc. ne hanno costellato la vita artistica. Dal 2006 il Coro è diretto dal Maestro Giorgio Susana che riceverà nel corso della serata il Premio Le Voci della Terra 2017” per alti meriti artistici; il Maestro Susana, pianista, direttore e compositore, svolge un’intensa attività concertistica che gli ha consentito di esibirsi in diverse città italiane ed estere, collaborando con artisti di fama, gruppi cameristici, cori e orchestre.

Coro Storie dai monti, diretto dal Maestro Gianluigi Giacomoni; il Coro sta effettuando un percorso di ricerca che vede interagire vocalità popolare e polifonia classica. Il repertorio e questa modalità interpretativa continuano a riscuotere grande successo nelle numerose rassegne nazionali a cui il coro partecipa. Una grande attenzione è rivolta ai compositori dell’ultima generazione, alcuni dei quali hanno scritto musiche pensate per questo nuovo stile vocale.. Il Maestro Gianluigi Giacomoni ha maturato una lunga esperienza di direzione corale in diverse formazioni e in teatri nazionali, oltre ad essere promotore e ideatore di molteplici iniziative, festival, spettacoli, attività editoriali e didattiche, in ambito musicale e culturale, a livello nazionale e internazionale.

 

Chiesa di San Vitale

Eppure il vento soffia ancora

Giochi dell’infanzia, un’adolescenza inquieta, la tenerezze di avere proprie creatura, il dolore della morte, l’ansia di ciò che accadrà dopo la morte, le speranza di un futuro migliore. I cori Storie dai monti, Montecastello e Corocastel danno voce a questi comuni stati d’animo.

Nel corso della serata sarà premiato il maestro Giorgio Susana, per l’alto contributo dato allo sviluppo del canto corale nel III Millennio.



Numero Unico 0521 40521