Informastranieri

NOTIZIE / 26.05.20 / coordinatrice Fb

Regolarizzazione 2020

dal 1° giugno al 15 agosto 2020


Varato il Dl Rilancio: l’articolo 103 del Dl 34/2020 stabilisce che i datori o i lavoratori interessati all’emersione possono infatti fare domanda dal 1° giugno al 15 agosto. Due sono le categorie interessate: braccianti agricoli e lavoratori domestici.

 

In sintesi:

  • i  datori di lavoro possono assumere un cittadino straniero presente sul territorio nazionale alla data dell’8 marzo 2020 o dichiarare la sussistenza di un rapporto di lavoro irregolare - in corso - con cittadini italiani o stranieri.
    • Per chi ha già un valido permesso di soggiorno, questa procedura implica solo la regolarizzazione lavorativa.
    • Per chi non ha il permesso di soggiorno valido, l’assunzione e la regolarizzazione lavorativa consentiranno di accedere - alla conclusione dell’iter - al permesso di soggiorno.

 

● il cittadino straniero, con permesso di soggiorno scaduto dal 31 ottobre 2019: può presentare domanda per ottenere un permesso temporaneo per la ricerca di lavoro della durata di sei mesi, valido solo in Italia. Il permesso èsarà convertibile in un permesso di lavoro, se il cittadino straniero viene assunto durante i sei mesi di validità del permesso e dimostra lo svolgimento di una attività lavorativa nei settori definiti (agricoltura, assistenza alla persona e lavoro domestico).

 


Numero Tel 0521 031060
AREA RISERVATA