Comunicati Stampa

31.07.20 / GIOVANI E CREATIVITÀ

Lost&found 1980-2020

Memorie private e collettive 40 anni dopo. Inaugurato il Murales della nostra città


La S.O. Giovani del Comune di Parma è stato contattata da due asso-ciazioni bolognesi, Serendippo e Associazione Vittime del 2 agosto 1980, per un’importante iniziativa di street art, sostenuta dalla Regione Emilia Romagna, volta a celebrare il quarante-simo anniversario della strage di Bologna del 2 agosto 1980, per il progetto “Lost&found 1980-2020. Memorie private e collettive 40 anni dopo”.

Il progetto prevede un percorso di arte pubblica che attraversa strade e piazze con le opere di giovani artisti, tutti nati dopo il 1980.

Il progetto, creato dalle due associazioni, prevede la realizzazione di un murales ad oggi in tre pro-vince ( Bologna, Parma e Reggio) ma vuole arrivare a coprire tutte le nove nei prossimi mesi, in ricordo di uno degli episodi più drammatici e dolorosi della nostra storia recente, un attentato che ha colpito il cuore dell’Italia lasciando un segno indelebile nella storia del nostro Paese.

Tutto il lavoro è stato documentato da giovani videomaker selezionati dall’Assemblea legislativa Emilia-Romagna. Le due associazioni hanno selezionato i migliori artisti della attuale scena emiliano romagnola, a cui si aggiunge un famoso collettivo di Firenze:

- Collettivo FX (Reggio Emilia)

- Alessandro Canu (Parma)

- Chekos (Modena)

- Casciu (Bologna)

- Alessio Bolognesi (Ferrara)

- DissensoCognitivo (Ferrara)

- Guerrilla spam (collettivo di Firenze) 

Dopo le verifiche svolte grazie alla preziosa collaborazione del delegato al Decoro Urbano, Antonio Maria Tedeschi e dell'artista parmigiano selezionato, Alessandro Canu, è stata individuata l’area per la realizzazione del murale presso la Stazione in viale Paolo Borsellino.

Una scelta fortemente voluta, al fine di conferire il massimo impatto e risalto all’opera.

Grazie alla disponibilità e alla sensibilità di Isabella Tagliavini, presidente di Stu Stazione, e allo spirito collaborativo dello staff di RFI, l’opera è stata realizzata mantenendo la dimensione di un murale già esistente e seguendo le indicazioni dell’Amministrazione lasciando spazio a fu-ture opere di natura istituzionale che verranno realizzate.

I murales sono stati inaugurati in contemporanea.

Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014