NOTIZIE / 28.06.10 / BENESSERE E STILI DI VITA

Arriva la PEC per lavorare e comunicare meglio

Arriva la Posta Elettronica Certificata: uno strumento nuovo che consente ai cittadini di inviare e ricevere messaggi di testo ed allegati con lo stesso valore legale di una raccomandata con avviso di ricevimento.
Posta elettronica certificata

Consente di lavorare e comunicare meglio, ma è anche un obbligo previsto dalla legge. Si tratta del servizio di Posta Elettronica Certificata, conosciuto anche con l’acronimo Pec, che è diventato un servizio effettivo per tutti: uno strumento nuovo che consente ai cittadini di inviare e ricevere messaggi di testo ed allegati con lo stesso valore legale di una raccomandata con avviso di ricevimento. In questo modo si può dialogare con tutti gli uffici della Pubblica Amministrazione direttamente via email, senza più documenti cartacei e senza doversi presentare personalmente agli sportelli e risparmiando sulle spese postali per le raccomandate. Anche professionisti e imprese hanno l'obbligo di dotarsi di Pec: per i professionisti l’obbligo decorre dal novembre 2009, mentre le imprese già esistenti dovranno dotarsi di Pec entro novembre 2011.
“Il Comune di Parma – spiega il delegato del sindaco all’Innovazione Tecnologica Mario Marini – non è certo impreparato a questa nuova sfida, anzi, già dal 2008, fornisce caselle di posta elettronica certificata, tramite un accordo con Postecom. Fino ad oggi abbiamo fornito 4.365 PEC ad altrettanti cittadini. Ma il punto qualificante dell’operato dell’Amministrazione comunale è che stiamo cercando di far comprendere il valore del servizio anche a coloro che non hanno dimestichezza con le tecnologie informatiche. Infatti, mediante i corsi "Alfa_2.0", prima formiamo i cittadini all’uso della PEC e alle sue potenzialità, quindi la forniamo gratuitamente. Il senso di questo sforzo, come più volte ripetuto, è superare il digital divide”.
COME OTTENERE LA PEC
La PEC può essere rilasciata da una Certification Autority quale ad esempio Postecom, con la quale il Comune di Parma ha stipulato una convenzione.
Due le modalità per ottenerla:
Da casa propria, se in possesso di CIE (carta identità elettronica) e lettore smart card, collegandosi a www.servizi.comune.parma.it e seguendo la procedura guidata
Presso gli sportelli del DUC piano “meno uno”, via Torello de’ Strada 11/a
La PEC è rilasciata anche ai non residenti purché intrattengano rapporti di lavoro con il Comune di Parma.


Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014