NOTIZIE / 08.09.19 / ISTITUZIONE

6 Università in 6 città: 6 pronto a conoscerle?

Città Universitarie un progetto sulla cooperazione tra città ed atenei

Parma citt universitaria Padova

Si è tenuta nei giorni scorsi a Padova la presentazione di un importante progetto di promozione delle collaborazioni tra Città e Università. 
Il Comune di Parma e l'Università degli Studi di Parma faranno parte di questo progetto proprio per il metodo di lavoro strutturato insieme che vede due istituzioni collaborare e interagire in sinergia grazie al progetto Parma Città Universitaria.

Al momento di presentazione hanno partecipato Leonardo Spadi, consigliere incaricato con delega al Welfare dello Studente Universitario e coordinatore del gruppo di lavoro Parma Città Universitaria e Chiara Vernizzi delegata del Rettore all'Orientamento, vice coordinatrice del gruppo di lavoro Parma Città Universitaria, Arturo Lorenzoni vicesindaco di Padova, Enrico Fiorentin consigliere con delega alle Politiche Giovanili, Francesca De Santis assessora del Comune di Trieste con delega ai Giovani. 
Grazie alla collaborazione tra Comune di Parma, il Comune di Padova e l’Università degli Studi di Padova, il 15 ottobre a Padova si riuniranno i rappresentanti delle città e delle Università di Parma, Trieste, Perugia, Losanna e Rijeka e l’Its Meccatronico Veneto, per confrontarsi su buone prassi e valutare i benefici della cooperazione tra città e atenei.  

“6 Università in 6 Città: 6 pronto a conoscerle?” si svolgerà tra Palazzo della Ragione e Palazzo Moroni, interverranno  i rappresentanti delle istituzioni pubbliche di Padova e di altre cinque città europee. 
Il Comune di Padova intende promuovere l’importanza della cooperazione tra Città e Università presentando i progetti più innovativi realizzati in città di medie dimensioni, italiane ed europee.

L’obiettivo è favorire la contaminazione tra istituzioni e far conoscere agli studenti l’ambiente favorevole che potranno trovare nella città in cui sceglieranno di svolgere il proprio percorso universitario. In quest’ottica, i destinatari privilegiati sono gli studenti delle scuole secondarie superiori, principalmente agli iscritti delle classi IV e V – i primi interessati a conoscere altre realtà cittadine ed universitarie – ma è aperto anche agli studenti universitari e alla cittadinanza. 
I giovani studenti potranno conoscere l’offerta formativa, l’organizzazione della didattica e i servizi dedicati agli studenti nelle città partecipanti al meeting. I servizi pubblici specificamente dedicati alla popolazione studentesca residente, quando pensati in collaborazione tra Università e Comune, si rivelano strumenti utili alla cittadinanza. 

Il 15 ottobre, tra gli affreschi di Palazzo della Ragione, i lavori iniziano alle 8:30, con l’accoglienza dei partecipanti e i saluti istituzionali. Dalle 9:15 alle 11:30 si svolgerà l’incontro di presentazione e confronto dei progetti di collaborazione tra città e università realizzati nelle diverse realtà italiane ed europee. Il resto della mattinata, coinvolgendo direttamente gli studenti, sarà dedicato alla presentazione dell’offerta formativa delle Università di Padova, Parma e Trieste e degli ITS Meccatronici del Veneto. 
Tra Palazzo della Ragione e alcune sale di Palazzo Moroni, è prevista la presenza di stand informativi di tutte le Università presenti, presso i quali è possibile parlare con delegati e ricevere materiale informativo oltre che partecipare a brevi momenti di orientamento individuale e di gruppo. 
La partecipazione all’evento è completamente gratuita.I docenti interessati potranno registrare la partecipazione dei propri studenti attraverso il sito www.progettogiovani.pd.itLa pagina dedicata all’evento dal sito dell’ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova fornirà ulteriori informazioni e approfondimenti.

Partecipano | Spadi Leonardo

Per poter commentare devi essere residente nel Comune di Parma e registrato sul portale!
Effettua il Login oppure Registrati
Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014