Flash mob in piazza Garibaldi

Per dire no a razzismo e discriminazioni, dopo i fatti di Minneapolis.
floyd ok 1.jpg

Il sindaco, Federico Pizzarotti, e diversi Amministratori del Comune di Parma hanno preso parte, nel pomeriggio di ieri, martedì 9 giugno, in piazza Garibaldi, al flash mob che ha visto la partecipazione di centinaia di persone, tra cui molti giovani, per dire no al razzismo ed alla discriminzioni.

La manifestazione rientra tra quelle che si sono tenute in tutto il mondo a seguito dell'uccisione, nei giorni scorsi, a Minneapolis, in America, dell'afroamericano George Floyd da parte di un poliziotto bianco che lo ha soffocato, dopo 8 minuti di agonia. L'evento si è concluso con tutti i partecipanti in ginocchio, per 8 lunghi minuti, gli stessi che sono serviti al poliziotto bianco per uccidere Floyd.

 

TAG | antirazzismo - non discriminazione