L'idea di fondo è quella di avvicinare e di sostenere le famiglie nelle attività di studio e compiti dei figli con l'aiuto di volontari, in un clima disteso e informale, valorizzando la relazione e la comunicazione fluida. Le famiglie stesse possono sia fruire che dare un apporto al progetto.L’attività principale è il sostegno nei compiti ed il rinforzo didattico, ma questo è solo uno degli scopi del progetto. Si cerca infatti di costruire un'unione fra famiglie, bambini e volontari dove la difficoltà dei singoli diventa la forza del gruppo.

Interagire, ascoltare le esigenze, insegnare ed imparare in un ambiente familiare, coinvolgere le famiglie, scoprire giochi, usanze, condividere esperienze ed emozioni. Tutto questo puntando a sviluppare, in una logica sussidiaria, sulla possibilità che i gruppi informali di volontari, le associazioni di volontariato e le famiglie partecipanti al progetto, possano mettere a disposizione le loro “risorse” moltiplicando i supporti ai bambini nello svolgimento dei compiti.