Breve sintesi delle parole chiave contenute nel regolamento

amministrazione condivisa : modello organizzativo che, attuando il principio costituzionale di sussidiarietà orizzontale, consente a cittadinanza  e amministrazione di svolgere su un piano paritario attività di interesse generale.

cittadine/i attivi : tutti i soggetti, singoli , associati ,anche in gruppi  informali, che si attivano per dedicare tempo e competenze allo svolgimento di azioni di interesse generale per la comunità.

proposta di collaborazione : manifestazione di interesse, formulata da cittadine/i attivi, volta a proporre interventi di cura ,rigenerazione o gestione condivisa dei beni comuni urbani in collaborazione con l’Amministrazione. Può essere spontanea o in risposta ad una sollecitazione del comune.

patto di collaborazione : atto attraverso il quale il Comune ed i cittadini definiscono l’ambito di cura, rigenerazione o gestione condivisa dei beni comuni urbani.

beni comuni : beni, materiali ed immateriali, che i cittadini e l’Amministrazione riconoscono essere funzionali al benessere della comunità e dei suoi membri, all’esercizio dei diritti fondamentali della persona ed all’interesse delle generazioni future, attivandosi di conseguenza nei loro confronti ai sensi dell’art.118 comma 4 della Costituzione, per garantirne e migliorarne la fruizione individuale e collettiva.