La proposta nasce dall’idea di unire l’aspetto ambientale-sostenibile insieme a quello sociale, attraverso la gestione condivisa di spazi verdi in luoghi ben definiti che prevedono la partecipazione della comunità. Questo è l’obiettivo nato dopo la realizzazione del progetto di Bilancio Partecipativo 2017, che , attraverso l’allestimento di una serra di comunità e di un orto urbano permette di  mantenere uno stretto rapporto fra gli spazi verdi del quartiere, coinvolgere e collaborare con le varie realtà presenti sul territorio, gestire aree attrezzate  per realizzare un luogo di aggregazione spontanea per la comunità del quartiere.