Partecipazione e Volontariato

Proposte dell'Amministrazione

Ricerca volontari per il nucleo difesa animali

DISCUSSIONE CHIUSA
Svolgimento di attività finalizzate alla prevenzione e al contrasto del maltrattamento e abbandono animale.
NDA trasp beige (1).png
Apertura il 18.08.20 ore 11:50
Chiusura il 30.09.20 ore 19:00

Le attività richieste non sostituiscono quanto di competenza al Comune di Parma e alle Autorità incaricate ai sensi di legge.

 

Il “Nucleo Difesa Animale” (acronimo NDA) è un progetto promosso e realizzato dal Settore Benessere Animale del Comune di Parma grazie al Fondo per la Prevenzione e il Contrasto del Maltrattamento degli Animali ai sensi della Circolare Ministeriale n. 11001/110/25 del 22 maggio 2019, che prevede la costituzione di un nucleo operativo di volontari operanti per la prevenzione, la tutela e contrasto al maltrattamento/abbandono animale.

 

Il Comune di Parma intende dare continuità al progetto con coinvolgimento di nuovi volontari che saranno impegnati nelle attività di

  • Contrasto maltrattamento e abbandono
  • Controllo racket mendicanti
  • Risposta e intervento alla segnalazioni dei cittadini
  • Relazione con le Forze dell’Ordine, in particolare con la Polizia Municipale
  • Individuazione esche/bocconi avvelenati
  • Monitoraggio utilizzo aree cani come da disciplinare specifico
  • Controlli fenomeno staffette
  • Supporto con lo sportello assistenza animali in difficoltà

 

Il nucleo ha sede presso il Canile municipale Lilli e il Vagabondo ed è costituito interamente da volontari dotati di tesserino di riconoscimento.

La supervisione e il coordinamento è in capo all’Ufficio Benessere Animale, il quale provvederà alla opportuna formazione dei volontari e alla copertura assicurativa.

 

Per candidature e informazioni: cittadinanzattiva@comune.parma.it

 


Per poter votare o commentare devi essere residente nel Comune di Parma e registrato sul portale!
Effettua il Login oppure Registrati

Numero Unico 0521 40521
PARMA BENE COMUNE
Locandina Parma Bene Comune 13 w.jpg Un video racconta l'Amministrazione condivisa