Pianificazione Territoriale

NOTIZIE / 18.01.20

Inaugurato LOSTELLO della Cittadella

Tutti i giorni dalle 8.30 alle 18.30 un catalizzatore di aggregazione per famiglie, bambini e ragazzi con i progetti di Emc2 Onlus

lostellofront.jpg

Un ex Ostello trasformato con una progettualità ampia in un luogo dedicato a bambini, ai ragazzi e alle famiglie. Un bar e un negozio (aperto tutti i giorni dalle 8,30 alle 18,30) che impiega persone che seguono i percorsi progettati e sviluppati da Emc2 Onlus con i Servizi Sociali del Comune di Parma. In programma tanti laboratori e attività a partecipazione libera. E’ già vivo LOSTELLO della Cittadella che ha trovato una bellissima nuova versione grazie ad un progetto firmato dall’architetto Guido Canali e finanziato per un milione e 400 mila euro dal Comune di Parma: un intervento che ha riguardato il pianterreno e parte del primo piano dell'edificio, per un totale di 700 metri quadrati, e sistemazioni esterne per una superficie di circa mille metri quadri.

Inaugurato dal Sindaco Federico Pizzarotti, dall’Assessore al Welfare Laura Rossi, dall’Assessore ai Lavori Pubblici e Pianificazione Urbanistica Michele Alinovi e da Luca Cenci Presidente di Emc2 Onlus LOSTELLO della Cittadella. Per stare insieme con “persone, progetti e pensieri”, per prendere qualche “P” da Parma 2020. La volontà è quella di accogliere gli utenti abituali della Cittadella in spazi dedicati alla ricreazione e allo svago, con una particolare attenzione per l'intrattenimento e la formazione dei più piccoli. E di attrarne tanti altri con una progettazione di eventi, visite, incontri e laboratori.

Una sala lettura multimediale, un salone utilizzabile come spazio espositivo per mostre di vario genere e sala riunioni, una caffetteria - punto di ristoro e le aule didattiche sono stati aperti ufficialmente nel verde del Parco della Cittadella.

Una concessione decennale affida alla cooperativa sociale Emc2 Onlus lo sviluppo del palinsesto delle attività che vede come punto di partenza una proposta formativa, inserimento prelavorativo per i ragazzi con disabilità dei Servizi Sociali e Socio-Sanitari e la realizzazione di un polo culturale e ricreativo per la città, improntato alla multidisciplinarietà delle arti, un polo aggregativo per famiglie e ragazzi. 

Seidame tagesmutter coop. soc. Onlus, si occuperà di un luogo protetto e sicuro dove i bambini e le bambine sono invitati a giocare tutti i pomeriggi feriali, da lunedì a venerdì, dalle 15 alle 18. La Scuola di musica CEM LIRA (centro di educazione musicale che da quasi 30 anni porta la musica in città) ha a disposizione due aule per corsi di strumento di base e avanzati e promuoverà lezioni individuali e di gruppo, per bambini, giovani e adulti. Oltre che appuntamenti musicale con giochi ed animazioni per bambini proposti da esperti. Lo “spazio comodo” per fermarsi a leggere, studiare, lavorare, giocare a carte.

E sta prendendo corpo una programmazione straordinaria, con una serie di appuntamenti tematici che avranno differente frequenza e l’apporto di esperti di diversi settori che vedrà anche idee e proposte di gioco a cura di Aps Slegati E Aps Girocla.

Laboratori tematici partiranno da “Flora e Fauna” per imparare a conoscere l’ambiente che ci ospita, imparare a conviverci rispettandolo attraverso buone prassi quotidiane, riconoscere le specie vegetali del territorio, riconoscere animali selvatici e loro abitudini, approcciare gli animali domestici e da cortile. Psicoterapeuti ed esperti coinvolgeranno la cittadinanza in appuntamenti che favoriscano il confronto sulla relazione bambino-genitore-famigliare. Il calendario è ancora in via di definizione, LOSTELLO crescerà prendendo la forma e i colori delle diverse stagioni, la prima stagione in agenda è la primavera: la stagione in cui tutto nasce e prende una forma bellissima. Parma non potrà mancare a questo appuntamento con una nuova realtà nel parco verde della Cittadella.

“Ci sono voluti diversi anni per veder concluso il progetto de Lostello” ha detto il Sindaco Pizzarotti al taglio del nastro “la nostra soddisfazione più bella è vederlo già pieno di persone, vederlo un luogo che sa parlare alle famiglie, che sappia fare inclusione, che sia dedicato a ragazzi e bambini. E’ la vocazione più adatta per un edificio che è all’interno di uno dei nostri parchi più importanti, il parco votato allo sport, al divertimento libero e alle famiglie che troveranno al Lostello un catalizzatore di aggregazione.”

“Già da novembre stiamo disegnando le architetture delle attività che faranno di questo luogo un polo di aggregazione per persone di tutte le età e dalle attitudini diverse. I primi ad entrare nella struttura, e a renderla accogliente come la vediamo oggi, sono stati quelli che noi chiamiamo “i padroni di casa”, ovvero le persone che partecipano ai percorsi di inserimento lavorativo elaborati dal settore socioeducativo di Emc2 Onlus in collaborazione con Ausl e Comune di Parma.” racconta il Presidente Cenci.

Un luogo magico, entusiasmante, “bello” dove si respira un’atmosfera europea. Un posto accogliente che favorisce l’incontro tra le persone e le generazioni, le relazioni ed il benessere. Con grande soddisfazione consegniamo alla città un luogo che mancava e che ben si sposa con lo spirito che il mio Assessorato vuol dare all’idea della cultura nell’anno speciale di Parma. “Così definisce il nuovo spazio l’Assessora al Welfare del Comune di Parma Laura Rossi

“Un altro dei sette Distretti Socio-Culturali cittadini, tassello importante della strategia urbanistica di Parma Capitale della Cultura 2020, prende vita. La “Cittadella dei Ragazzi” contiamo possa diventare un punto di aggregazione importante della vita sociale cittadina, dove attività culturali e laboratori creativi per bambini e famiglie diventeranno un’occasione unica per avvicinare le generazioni e dare accesso ad un modo innovativo di vivere la cultura, all’interno della straordinaria cornice del Parco della Cittadella” conclude l’Assessore all’Urbanistica e ai Lavori Pubblici Michele Alinovi.

Numero Unico 0521 40521
AREA RISERVATA