SCUOLA / 23.04.21

Neuroscienze e apprendimento

E’ in programma oggi, venerdì 23 aprile 2021, alle ore 17.30, il webinar: “Neuroscienze e apprendimento. Il contributo delle discipline STEAM per lo sviluppo delle competenze”.

rsz_neuro.png

E’ in programma oggi, venerdì 23 aprile 2021, alle ore 17.30, il webinar“Neuroscienze e apprendimento. Il contributo delle discipline STEAM per lo sviluppo delle competenze”. Un approfondimento sul contributo delle neuroscienze nella comprensione dei processi che influenzano l’apprendimento attivo e su come le discipline scientifiche e digitali possano favorire questi processi e valorizzare le capacità individuali in un’ottica inclusiva e innovativa.   L’iniziativa è promossa dal Settore Servizi Educativi del Comune di Parma, nell’ambito della manifestazione STEMintheCity,  e vedrà la partecipazione dell’Assessora Ines Seletti. Il webinar sarà trasmesso al seguente LINK 

La partecipazione e la realizzazione del Webinar sono il risultato della sinergia tra Comune di Parma e Comune di Milano, che ha proposto al Settore Servizi Educativi di Parma un gemellaggio per la manifestazione STEMintheCity 2021, iniziativa promossa per diffondere la cultura delle STEM, in programma durante tutto il mese di aprile. 

“Il Settore Servizi Educativi del Comune di Parma da tempo pone al centro dei propri obiettivi culturali, didattici e formativi la promozione di strumenti e temi innovativi e inclusivi per l'apprendimento nei contesti scolastici. Anche grazie alla sinergia con diverse realtà territoriali, in questo caso il Gruppo Casco, si sono realizzati numerosi laboratori esperienziali basati sull'apprendimento attivo e sul ruolo delle discipline STEAM nello sviluppo di competenze tecniche e trasversali”: dichiara l’Assessore Ines Seletti. 

Approfondire queste materie ha permesso da un lato di esercitare una maggiore e migliore connessione con il mondo del lavoro, dall'altro di portare in evidenza il ruolo chiave delle emozioni nei processi di apprendimento, sottolineando le possibili interazioni tra scienze umane e tecnologia. 

Questo è stato possibile proprio grazie alle neuroscienze che attraverso la ricerca stanno mettendo in luce i meccanismi che sottendono i processi di apprendimento. 

Le discipline STEAM e l'apprendimento attivo saranno in futuro al centro dei temi legati alla cittadinanza attiva, allo sviluppo delle figure professionali e alla comunicazione. Capire come la mente impari, reagisca ai cambiamenti e costruisca significati condivisi sarà fondamentale e possibile grazie al ruolo della scienza e della ricerca.