Sport

28.12.21

AVVISO DI CONSULTAZIONE PRELIMINARE DI MERCATO

AVVISO DI CONSULTAZIONE PRELIMINARE DI MERCATO AI SENSI DELL’ART. 66 DEL D.LGS. 50/2016 PROPEDEUTICA ALL’INDIZIONE DELLA PROCEDURA DI GARA COMUNITARIA EX ART. 60 DEL D.LGS. 50/2016, RISERVATA AI SENSI DELL’ART. 112 COMMA 1, DEL D.LGS. 50/2016


 

AVVISO
DI CONSULTAZIONE PRELIMINARE DI MERCATO
AI SENSI DELL’ART. 66 DEL D.LGS. 50/2016 PROPEDEUTICA ALL’INDIZIONE DELLA PROCEDURA DI GARA COMUNITARIA EX ART. 60 DEL D.LGS. 50/2016, RISERVATA AI SENSI DELL’ART. 112 COMMA 1, DEL D.LGS. 50/2016 A “OPERATORI ECONOMICI E A COOPERATIVE SOCIALI E LORO CONSORZI IL CUI SCOPO PRINCIPALE SIA L’INTEGRAZIONE SOCIALE E PROFESSIONALE DELLE PERSONE CON DISABILITA’ O SVANTAGGIATE”
AI FINI DELL’AFFIDAMENTO DI SERVIZI CONNESSI ALLO SPORT IN IMPIANTI E PALESTRE NEL TERRITORIO DI PARMA

AVVISO DI CONSULTAZIONE PRELIMINARE DI MERCATOAI SENSI DELL’ART. 66 DEL D.LGS. 50/2016 PROPEDEUTICA ALL’INDIZIONE DELLA PROCEDURA DI GARA COMUNITARIA EX ART. 60 DEL D.LGS. 50/2016, RISERVATA AI SENSI DELL’ART. 112 COMMA 1, DEL D.LGS. 50/2016 A “OPERATORI ECONOMICI E A COOPERATIVE SOCIALI E LORO CONSORZI IL CUI SCOPO PRINCIPALE SIA L’INTEGRAZIONE SOCIALE E PROFESSIONALE DELLE PERSONE CON DISABILITA’ O SVANTAGGIATE”AI FINI DELL’AFFIDAMENTO DI SERVIZI CONNESSI ALLO SPORT IN IMPIANTI E PALESTRE NEL TERRITORIO DI PARMA.

Il Comune di Parma

R E N D E  N O T O

che, in esecuzione dei documenti di programmazione Delibera di Giunta 2021/94 del 31/03/2021 e del Programma Biennale degli Acquisti di Forniture e Servizi 2022/2023 allegato al Bilancio di previsione 2022-2024 approvato il 23/12/2021, intende rendere nota l’intenzione della presente Amministrazione di aggiudicare un appalto di servizi con procedura di gara comunitaria ex art. 60 del D.Lgs. 50/2016, riservata ai sensi dell’art. 112 comma 1, del D.Lgs. 50/2016 a “operatori economici e a cooperative sociali e loro consorzi il cui scopo principale sia l’integrazione sociale e professionale delle persone con disabilità o svantaggiate” ai fini dell’affidamento di servizi connessi allo sport in impianti e palestre ubicati nel territorio di Parma.

Visto il carattere di novità dell’appalto, si intende avviare una consultazione preliminare di mercato con l’obiettivo di una migliore pianificazione e gestione dell’appalto pubblico considerato che per l’Amministrazione è prioritario l’obiettivo dell’inserimento lavorativo di persone disabili, fragili e vulnerabili soprattutto a causa del perdurare dell’emergenza pandemica in corso. La promozione dell’inserimento lavorativo di soggetti fragili è coerente con la visione di un sistema di welfare quale costruzione comunitaria in grado di superare la logica assistenziale attraverso un approccio generativo.

La consultazione di mercato si sostanzierà in eventi conoscitivi previsti a partire dal mese di gennaio 2022 con i potenziali fornitori al fine di aprire un dialogo relativamente all’acquisizione di suggerimenti tecnici da parte degli operatori del settore, alle esigenze del mercato, ai requisiti sociali, all’esecuzione del contratto in modo socialmente responsabile. Si approfondiranno, inoltre, i temi relativi all’inserimento lavorativo sulla base delle esigenze sociali del territorio e alla valutazione di impatto sociale.

Come indicato nelle Linee Guida n. 14 Anac recanti “Indicazioni sulle consultazioni preliminari di mercato” al punto 3.10), “[…] i soggetti che partecipano alla consultazione forniscono consulenze, relazioni, dati, informazioni e altri documenti tecnici idonei a prestare il migliore apporto conoscitivo e informativo alla stazione appaltante procedente, relativamente all’individuazione del fabbisogno o delle soluzioni tecniche e/o organizzative idonee a soddisfare le esigenze funzionali indicate dalle stazioni appaltanti”.

La partecipazione agli eventi è gratuita, non comporta diritto a rimborsi spese.

Le modalità di svolgimento delle consultazioni di mercato saranno comunicate via Pec agli operatori che risponderanno al presente avviso.

ESCLUSIVAMENTE GLI OPERATORI ECONOMICI CHE RISPONDERANNO AL PRESENTE AVVISO SECONDO LE MODALITA’ SOTTO INDICATE, SARANNO AMMESSI A PARTECIPARE ALLA CONSULTAZIONE DI MERCATO.

LA PROCEDURA DI GARA SARA’ APERTA A TUTTI GLI OPERATORI ECONOMICI IN POSSESSO DEI REQUISITI INDICATI NELLA DOCUMENTAZIONE DI GARA IN USCITA NEL 2022.

La presente consultazione con il mercato non intende distorcere la concorrenza. Per nessun motivo saranno avvantaggiati alla procedura di gara gli operatori economici che prendono parte alle consultazioni.

Come indicato al punto 5.2) delle Linee Guida N. 14 Anac “la stazione appaltante procede a escludere dalla gara il concorrente che ha partecipato alla consultazione preliminare, solo nel caso in cui non vi siano altri mezzi per garantire il rispetto del principio della parità di trattamento”.

Il presente avviso ha lo scopo di avviare una consultazione preliminare di mercato ex art. 66 del D.Lgs. 50/2016 (di seguito Codice).

Si specifica che il servizio rientra nei servizi elencati nell’Allegato IX del D.Lgs. 50/2016 e la soglia comunitaria è pari ad € 750.000,00 (iva esclusa).

L’importo del servizio sarà sicuramente superiore alla predetta soglia.

L’Affidamento che seguirà la consultazione preliminare di mercato, è considerato ad alta intensità di manodopera pertanto vige l’obbligo per la Stazione Appaltante di previsione della clausola sociale ai sensi dell’Art. 50 del D.lgs 50/2016.

Modalità di partecipazione alla consultazione:

I soggetti interessati a partecipare alla consultazione preliminare possono presentare il modulo allegato (ALLEGATO 1) inviandolo via Pec come da indicazioni successive.

Il modulo (Allegato 1) dovrà essere debitamente compilato e firmato digitalmente dal Legale Rappresentante e inviato a mezzo PEC all’indirizzo comunediparma@postemailcertificata.it entro e non oltre le ore 12,00 del giorno 16/01/2022.

Si chiede di inserire come oggetto della Pec la dicitura “Settore Sport – Partecipazione a consultazione preliminare di mercato”.

Il recapito della PEC rimane ad esclusivo rischio del mittente restando esclusa qualsivoglia responsabilità dell’Ente ove, per disguidi di qualsiasi natura, la PEC non pervenga entro il previsto termine perentorio di scadenza.

Non saranno in alcun caso prese in considerazione le PEC pervenute oltre il termine perentorio di scadenza, anche indipendentemente dalla volontà del concorrente ed anche se inviate prima del termine medesimo.

Riferimenti e Contatti

Denominazione: Comune di Parma - Settore Sport;

Indirizzo: Largo Torello De’ Strada n. 1 – 43121 Parma;

Numero Tel. 0521/218666;

Indirizzo Internet: www.comune.parma.it

Indirizzo posta elettronica certificata: comunediparma@postemailcertificata.it

Responsabile Unico del Procedimento: Ing. Michele Gadaleta.

Le informazioni di carattere amministrativo e tecnico potranno essere richieste ai seguenti contatti:

Ilaria Montanari i.montanari@comune.parma.it – 0521/218666

Carlo Bordi c.bordi@comune.parma.it – 0521/031956

 



Numero Unico 0521 40521