Sport

17.03.21

Contrasto alle discriminazioni razziali nello Sport

Un webinar aperto da Marco Bosi propone i contributi di autorevoli esperti il 23 marzo dalle 16,30

jesse.jpg

In occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della discriminazione razziale un webinar dalla piattaforma Google Meet propone autorevoli contributi calati nel mondo dello Sport.

Ad aprire la riflessione sarà, tra gli altri, il Vice Sindaco con delega allo Sport del Comune di Parma, Marco Bosi.

In una società sempre più multiculturale e multireligiosa, il mondo dello sport è chiamato a riflettere affinché la pratica sportiva possa continuare a svolgere un ruolo sociale, educativo, di promozione di un migliore benessere individuale e collettivo nonché dei valori di tolleranza, uguaglianza ed inclusione sociale.

La pratica sportiva per i figli di immigrati,  le seconde e ormai anche terze generazioni, acquisisce una  dimensione anche di inclusione e coesione sociale, favorendo la  convivialità tra giovani di diversa provenienza ed estrazione etnica, culturale e sociale, promuovendo una maggiore conoscenza reciproca ancorata al loro vissuto quotidiano.

 

Porteranno il loro contributo sul tema esperti del settore:

-       Ilaria Tornesello Avvocato e giudice sportivo FIGC

-       Carlo Ghirardi Avvocato esperto in diritto dello sport

-       Omar Daffe Ufficio Antirazzismo LEGA SERIE A Calcio

-       Emanuela Andronaco C.S.R. & Hospitality Manager Parma Calcio

-       Silvia Pochettino Referente progetto “Odiare non è uno sport”.

L’iniziativa patrocinata da Parma Calcio, Comune di Parma e UNAR ufficio nazionale Antidiscriminazioni razziali, Associazione Italiana Avvocati dello Sport e AIGA darà diritto ai partecipanti avvocati a due crediti formativi in materia non obbligatoria.



Numero Unico 0521 40521