Quando l’impegno lavorativo è caratterizzato da esigenze non ordinarie (orari disagevoli, forme contrattuali atipiche, ecc., ) le famiglie possono usufruire del progetto di conciliazione dei tempi di lavoro e di cura “Una casa in più”. Il progetto è nato per agevolare i nuclei familiari offrendo loro spazi di accoglienza per l’accudimento dei figli, presso il domicilio delle persone iscritte all’Albo Comunale delle Assistenti di Conciliazione.

Da lunedì 17 a sabato 29 Febbraio 2020 è aperto il Bando "Una casa in più" per la richiesta dei contributi per l'anno 2020.

Per informazioni dettagliate sul servizio, consultare la scheda informativa dedicata del Comune di Parma e/o la pagina informativa del Centro per le Famiglie, Comune di Parma:

Scheda Informativa - Progetto "Una casa in più" - Bando 2020

Pagina Informativa del Centro per le Famiglie - Una casa in più