Alimentazione

Di cosa hanno bisogno?

I nostri A-Mici Cani

sono parte della nostra famiglia, e come tutti i membri della famiglia sono..golosi… affamati..oppure fanno i “capricci” perché qualche vizio va pur dato.
Quel che è certo però è che c’è bisogno di particolare attenzione per  la sicurezza alimentare e perché vengano forniti loro tutti i principi di cui necessitano per la salute, cura e perché no..un pizzico di vanità la bellezza di pelo, occhi e sorriso smagliante.

Dunque dieta ricca, sana e composta di alimenti naturali.

Ricordiamoci che gli alimenti naturali sono molto ricchi di vitamina E e C, fondamentali per un corretto sviluppo, una sana crescita e una vita in salute.

Infatti la vitamina E  è fondamentale per un manto brillante e lucente, la vitamina C è indispensabile per ossa e sistema immunitario. Tutte queste vitamine influenzano la salute generale del cane, praticamente come in un corpo umano.

Alimentazione industriale: impariamo a leggere le etichette

Non sempre e non tutti però abbiamo il tempo di preparare una pappa fatta in che sia completa di tutti i principi nutritivi fondamentali per il benessere dei nostri cani e quindi siamo costretti ad optare per una nutrizione cosiddetta industriale e quindi scegliere cibo preparato per cani.
In questo caso sceglieremo la migliore che potremo trovare sul mercato ovviamente anche per rapporto qualità/prezzo ma soprattutto imparando a leggere bene l’etichetta ingrediente e scegliendo con quella con maggior concentrazione di carne/proteine e che non contenga grano o soia, che è molto difficile da digerire per il tuo cane.
Una attenzione importante sarà preferire quella cruelty free che per chi ama gli animali è passaggio fondamentale. Le aziende italiane sono molto serie e garantiscono prodotti nazionali

Piccoli Consigli /Grande importanza

Mai dare ai nostri animali cibo bollente perché, soprattutto i cani rispetto ai gatti che sono un po’ più schizzinosi,  non capiscono che è caldo e possono facilmente scottarsi, anche gravemente. I cibi vanno sempre serviti tiepidi/freddi.

Fare attenzione alle condizioni igieniche nella preparazione di ricette casalinghe, non bisogna infatti  fare l’errore di preparare da mangiare ai nostri animali  in pentole o strumenti non puliti. Infatti è credo comune che il loro sistema immunitario sia infallibile. Sicuramente il loro è maggiormente abituato ai batteri del nostro ma non certo privo di grossi rischi se esposto a  condizioni igieniche non sane.

Alimentazione casalinga: cosa non deve mancare?

La “pappa” e un adeguato movimento sono i fondamenti della salute dei nostri cani.

Ecco cosa non deve mancare in una corretta combinazione di alimenti:

  • Carne fresca – (pollo, tacchino, manzo, maiale magro, cavallo, pesce)
  • pasta integrale, riso, farina d’avena
  • Yogurt greco. (Anche il formaggio va bene specie se stagionato..perfetto il parmigiano…e come non potrebbe un cane “parmigiano” farne a meno?
  • Verdure e frutta crude. FARE ATTENZIONE A NON DARE: torsolo mela 8i semi sono velenosi per i cani, uva, cipolle, avocado, patate crude ed agrumi)
Ricette