Entra in Comune

Limitazioni al traffico

Da giovedì 1 ottobre entra in vigore il protocollo regionale sulla qualità dell'aria per l'applicazione del nuovo sistema di limitazione al traffico.
cielo-blu

Liberiamo l'aria 

Le limitazioni alla circolazioni in vigore dal 1° ottobre al 31 marzo.

Sono in vigore, a partire da giovedì 1° ottobre 2015, le nuove regole che limitano la circolazione dei veicoli nel centro abitato del Comune di Parma previste dal Piano Regionale Integrato per la Qualità dell’Aria (Pair 2020), della Regione Emilia- Romagna. 

Novità principale è l'abolizione del blocco del traffico del giovedì, mentre durante tutta la settimana, dalle 8.30 alle 18.30 dal lunedì al venerdì fino al 31 marzo, saranno impossibilitati a circolare i veicoli a benzina pre Euro e Euro 1, gli autoveicoli diesel fino a Euro 3, i veicoli diesel commerciali fino a Euro 2 e i ciclomotori e motocicli a due tempi pre Euro.

Mantenute le cosiddette "domeniche ecologiche", ovvero la prima domenica di ogni mese, con le limitazioni al limitazioni al traffico già presenti durante la settimana, fatte salve le modifiche dovute alle festività.

Tutti i dettagli del provvedimento

MODALITA'
L'Ordiananza n.91/2015 in attuazione del Piano Aria integrato regionale (PAIR2020) prevede le seguenti limitazioni:

 dal 1° ottobre 2015 al 31 marzo 2016:

- dal lunedì al venerdì dalle 08,30 alle 18,30 - (con esclusione dei giorni festivi infrasettimanali)
- la prima domenica del mese da ottobre a marzo, dalle 08,30 alle 18,30 con le modifiche previste nel periodo natalizio;

il divieto di circolazione per le  seguenti tipologie di veicoli :

- veicoli a benzina pre Euro ed Euro 1;
- autoveicoli diesel pre Euro, Euro 1, Euro 2 ed Euro 3;
- veicoli commerciali diesel pre Euro, Euro 1, Euro 2;
- ciclomotori e motocicli a due tempi pre Euro;

 

L’area interessata è quella all’interno delle tangenziali ( escluse una serie di strade che rimarranno percorribili come da ordinanza in allegato)

Sono infatti state previste  deroghe specifiche per l'accesso ai parcheggi scambiatori e ai parcheggi di struttura per accesso al centro (Toschi ) e all' Ospedale da via Volturno e da via Abbeveratoia.

 


 

Veicoli esclusi dalle limitazioni alla circolazione

Sono inoltre esclusi dalle limitazioni alla circolazione di cui ai punti della presente Ordinanza:

1. Trasporto a ridotto impatto ambientale
a) autovetture omologate a quattro o più posti con almeno tre persone a bordo (car-pooling);
b) autoveicoli elettrici e ibridi,
c)autoveicoli a gas metano o gpl
d) ciclomotori e motocicli elettrici,
e) autoveicoli per trasporti specifici e per uso speciale, così come definiti dall’articolo 54 del codice della strada
f) veicoli per trasporto di persone immatricolati per trasporto pubblico (taxi, auto o autobus noleggiati con conducente, autobus di linea, scuolabus);


2. Trasporto per funzioni sociali e assistenziali
a) veicoli di paramedici e assistenti domiciliari in servizio di assistenza domiciliare con attestazione rilasciata dalla struttura pubblica o privata di appartenenza, veicoli di medici/veterinari in visita domiciliare urgente muniti di contrassegno rilasciato dal rispettivo ordine;
b) veicoli utilizzati per il trasporto di persone sottoposte a terapie indispensabili e indifferibili per la cura di malattie gravi (o per visite e trattamenti sanitari programmati) in grado di esibire la relativa certificazione medica e attestato di prenotazione della prestazione sanitaria, veicoli utilizzati per assistenza a persone non autosufficienti, a domicilio o presso strutture di ricovero, muniti di certificazione rilasciata dal medico curante o dalle strutture medesime;
c) veicoli al servizio o condotti da persone invalide purché munite del contrassegno previsto dalle vigenti disposizioni;
d) carri funebri e veicoli al seguito;
e) veicoli diretti agli istituti scolastici per l'accompagnamento, in entrata ed uscita, degli alunni di asili nido, scuole materne, elementari e medie inferiori, muniti di attestato di frequenza o autocertificazione indicante l'orario di entrata e di uscita, limitatamente ai 30 minuti prima e dopo tale orario;
f) veicoli utilizzati dai donatori di sangue nella sola giornata del prelievo per il tempo strettamente necessario da/per la struttura adibita al prelievo;
g) veicoli appartenenti a persone il cui ISEE sia inferiore alla soglia di 14.000 €, non possessori di veicoli esclusi dalle limitazioni, nel limite di un veicolo ogni nucleo familiare, e regolarmente immatricolati e assicurati, e muniti di autocertificazione;


3. Trasporto per funzioni di sicurezza e di servizio 
a) veicoli di emergenza e di soccorso, compreso il soccorso stradale e la pubblica sicurezza;
b) veicoli appartenenti ad istituti di vigilanza;
c) i veicoli adibiti al servizio postale universale o in possesso di licenza/autorizzazione ministeriale di cui alla direttiva 97/67/CE come modificata dalla direttiva 2002/39/CE(decreto legislativo 22 luglio 1999, n. 261 e s.m.i.);
d) Veicoli in servizio pubblico, appartenenti ad aziende che effettuano interventi sui servizi essenziali
e) Veicoli attrezzati per il pronto intevento di impianti pubblici e privati
f) Veicoli che trasportano attrezzature per rifornimento di strutture pubbliche, assistenziali, scolastiche e cantieri 


4. Trasporto per funzioni economiche, commerciali e consegna merci
a) veicoli al servizio delle manifestazioni regolarmente autorizzate e veicoli di operatori commerciali che accedono o escono dai posteggi dei mercati settimanali o delle fiere autorizzate dall’Amministrazione comunale;
b) autocarri di categoria N2 e N3 (autocarri aventi massa massima superiore a 3,5 tonnellate) limitatamente al transito dalla sede operativa dell'impresa titolare del mezzo alla viabilità esclusa dai divieti e viceversa;
c) veicoli adibiti al trasporto della stampa periodica;
d) veicoli che trasportano merci deperibili (frutta, ortaggi, carni e pesci, fiori, latte e latticini, ecc.) o farmaci e prodotti per uso medico (gas terapeutici, ecc.) provvisti di bolla di consegna o ricevuta di avvenuta consegna;
e) veicoli di autoscuole muniti di logo identificativo, durante lo svolgimento delle esercitazioni di guida (almeno due persone a bordo);
f) veicoli di turnisti e di operatori in servizio di reperibilità, muniti di certificazione del datore di lavoro;
g) veicoli a servizio di persone soggiornanti presso le strutture di tipo alberghiero site nelle aree delimitate, esclusivamente per arrivare/partire dalla struttura medesima, dotati di prenotazione, oppure facendo pervenire al Corpo di Polizia Municipale, nei dieci giorni successivi, apposita attestazione vistata dalla struttura ricettiva, ovvero copia della fattura in cui risultino intestatario e targa del veicolo rilasciata dalla suddetta struttura, a condizione che la stessa sia situata all’interno del Comune


5. Trasporto per funzioni particolari e speciali 
a) autoveicoli per trasposti specifici e per uso speciale, così come definiti dall’articolo 54 comma 2 del Codice della Strada;
b) veicoli diretti alla revisione purché muniti di documentazione che attesti la prenotazione;
c) veicoli di interesse storico e collezionistico, di cui all’art. 60 del Nuovo Codice della Strada, iscritti in uno dei seguenti registri: ASI, Storico Lancia, Italiano Fiat, Italiano Alfa Romeo, Storico FMI, limitatamente alle manifestazioni organizzate;
d) i veicoli muniti di autorizzazione alla circolazione di prova ai sensi dell'art. 1 del D.P.R.24 novembre 2001, n. 474;

Alla Polizia Municipale è consentito il rilascio di eventuali deroghe per casi di emergenza.

Al Settore Mobilità e Ambiente è consentito il rilascio di eventuali deroghe per casi di comprovata necessità.

La mancata osservanza delle presenti disposizioni comporterà l'applicazione della senzione amministrativa di cui all'art 7 comma 13 del d.lgs 285/92

 


 

 


 

IL PIANO REGIONALE  IN PILLOLE
Limitazioni della circolazione dalle 8.30 alle 18.30, dal lunedì al venerdì e nelle domeniche ecologiche dall'1 ottobre a 31 marzo

Classi di veicoli
(autoveicoli e veicoli commerciali M1, M2, M3, N1, N2, N3)

Tipologia di carburante Limitazioni
AQA2012-2015
Limitazioni dal 1/10/2015 Limitazioni dal 1/10/2016 Limitazioni dal 1/10/2018 Limitazioni dal 1/10/2020
Benzina <=Euro 0 <=Euro 1 <=Euro 1 <=Euro 1 <=Euro 2
Autoveicoli Diesel <=Euro 2 <=Euro 3 <=Euro 3 <=Euro 4 <=Euro 4
Veicoli commerciali diesel <=Euro 2 <=Euro 2 <=Euro 3 <=Euro 4 <=Euro 4
Benzina/GPL-METANO - - - - <=Euro 1
Ciclomotori e motocicli <=Euro 0 <=Euro 0 <=Euro 0 <=Euro 0 <=Euro 1

 

 


“Liberiamo l’aria”

Novità introdotte dal 1° ottobre 2015

- abolizione del blocco del traffico del giovedì, 
- limitazioni della circolazione dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 18.30 e  domeniche ecologiche (la prima domenica del mese) vengono mantenute e rese più restrittive.

Nell’area interessata dal blocco non potranno circolare:
- i veicoli a benzina Euro zero (come è stato finora) ed Euro 1, 
- i veicoli diesel fino agli Euro 3 (finora erano coinvolti fino agli Euro 2). 
Solo per i mezzi commerciali leggeri diesel il divieto di transito sarà applicato con un anno di deroga, quindi a partire da ottobre 2016. 
Le deroghe saranno rese uniformi in tutto il territorio regionale.
Con il PAIR le limitazioni non saranno più legate all'adesione ad accordi volontari, con elevata eterogeneità d'applicazione, ma saranno estese obbligatoriamente a tutti i comuni coinvolti e rese uniformi.

mappalimitazionitraffico

mappalimitazionitraffico

logo pair

logo pair

"Liberiamo l'aria"

Le limitazioni sono accompagnate dalla campagna di comunicazione regionale “Liberiamo l’aria”. Tutte le informazioni sulle misure adottate sono disponibili sul sito della Regione Emilia-Romagna, all’indirizzo www.liberiamolaria.it e sulla pagina facebook 

https://www.facebook.com/

liberiamolaria.er.


Per scoprire a quale classe di Euro appartiene la propria automobile, e quindi se si è o meno interessati dalla nuova manovra, è possibile consultare il sito 

http://servizi.aci.it/

AciTipoEuroWeb/

Mappe (1)

>> Mappa limitazioni aggiornamento febbraio 2016 (4,50 MiB)
Mappa limitazioni aggiornamento febbraio 2016

Ordinanze (1)

>> Ordinanza limitazione circolazione (1,76 MiB)
Ordinanza limitazione circolazione

Modulistica (1)

>> dichiarazione accompagnamento scolastico 2015-2016 (27 KiB)
dichiarazione accompagnamento scolastico 2015-2016

Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014