Le Notizie In Primo Piano

08.12.16 / FAMIGLIA E PERSONA
Si è acceso l’Albero di Natale di piazza Garibaldi

Tanti parmigiani hanno partecipato alla tradizionale accensione dell'Albero di Natale in piazza, alla presenza del sindaco Pizzarotti, dell'assessore Casa e degli assessori di Asiago Dalle Ave e Stefani.

>> Leggi tutto
07.12.16 / TURISMO
Al via la Terza edizione di "Come una volta"

Da mercoledì 7 a domenica 18 dicembre a Parma in piazza Garibaldi dalle 10 alle 20.

>> Leggi tutto
30.11.16 / ISTITUZIONE
Premio Sant’Ilario 2017

Presentazione candidature premio e assegnazione attestati civiche benemerenze entro venerdì 30 dicembre 2016.

>> Leggi tutto
>> Leggi tutte le Notizie

Entra in Comune

Parma Social House

Descrizione intervento

 


Parma Social House è un progetto che mira a promuovere stili di vita basati sulla sostenibilità sociale, economica e ambientale della comunità attraverso la riqualificazione urbana e architettonica in coerenza con le indicazioni strategiche di sviluppo urbanistico della città.
Dal punto di vista sociale significa andare oltre al semplice concetto di abitare per rafforzare l’identità locale e il senso di appartenenza attraverso la creazione di comunità integrate e partecipative, dotate di adeguati servizi che corrispondono ad una domanda abitativa particolarmente diversificata, rappresentativa delle nuove istanze sociali.
L’aspetto significativo di questo intervento è la fondamentale sinergia che si è creata tra l’Amministrazione pubblica e i soggetti del settore edilizio del Comune di Parma. Il Comune, tramite un bando pubblico, ha affidato a un’ATI, composta da imprese e coooperative di costruzione insieme a cooperative di abitazione locali, la realizzazione di un progetto di edilizia residenziale sociale su aree che la Pubblica Amministrazione ha riservato all’housing sociale.
È nato così un progetto che si pone l’obiettivo di realizzare nuclei urbani e residenziali che, oltre ad offrire alloggi a prezzi e canoni calmierati alle famiglie con redditi più contenuti, sia in  grado di arricchire la dotazione di servizi sociali, favorendo la formazione di nuove comunità e processi di integrazione e  scambio con il quartiere esistente.
Attraverso la costituzione del Gestore Sociale, alla cui formazione partecipano le cooperative di abitazione coinvolte nel Progetto, viene promossa la sperimentazione di un modello innovativo di gestione degli immobili che prevede la partecipazione attiva dei residenti attraverso processi guidati di empowerment.
La progettazione degli edifici è stata curata in ogni minimo dettaglio. I tagli degli alloggi, anche i più piccoli, sono stati pensati per garantire elevati standard di vivibilità e flessibilità. Tutti gli edifici raggiungono la classe energetica B.
La prima fase del progetto nasce in attuazione delle schede norma relative al POC (Piano Operativo Comunale) e prevede la realizzazione di circa 852 alloggi di cui 265 in affitto a canone sostenibile, 182 in affitto con previsione di riscatto all’ottavo anno e 405 saranno in vendita a prezzo convenzionato.


In sintesi i numeri del progetto sono:
• Area interessata: 7 aree di trasformazione urbana
• Area edificata: 63.000 mq di superficie lorda utile
• Unità abitative: 852 alloggi
• 1.400 mq di servizi locali e urbani, destinati alla socializzazione, alla cura della persona e al tempo libero
• 600 mq di servizi integrativi all’abitare, destinati ai residenti per attività ricreative e servizi collaborativi

Fondo Parma Social House e Sistema Integrato dei Fondi
Parma Social House è il primo progetto cofinanziato dal Sistema Integrato dei Fondi (SIF) previsto dal Piano Casa nazionale: il Fondo Investimenti per l’Abitare, gestito da CDPI SGR, dopo un’approfondita istruttoria, ha deliberato la sottoscrizione fino a Euro 25 milioni di quote del fondo immobiliare chiuso Polaris Parma Social House, strumento attraverso cui verrà attuata l’iniziativa Parma Social House.
La provvista finanziaria del Fondo raccoglie il significativo impegno dell’Amministrazione Comunale di Parma, in aggiunta alla cessione del diritto di superficie delle aree oggetto di intervento, alla sottoscrizione, attraverso la controllata Servizi di Trasformazione del Territorio S.p.a., di quote del Fondo per Euro 15 milioni. La Fondazione Cariparma ha sottoscritto quote del Fondo per Euro 10 milioni che si aggiungono ai 5 milioni di euro sottoscritti dai soggetti promotori (Parma Social House scarl)  e ai 1,5 milioni di euro deliberati da COOPFOND (Fondo di promozione cooperativa di LEGACOOP) che rafforza l’investimento già sottoscritto dalle cooperative. Ulteriori sottoscrizioni si concretizzeranno nei prossimi giorni.


promotore
Comune di Parma


promotori e attuatori
Parma Social House Scarl
con la consulenza di Finabita Spa e Fondazione Housing Sociale


Parma Social House Scarl è composta da:
BUIA NEREO srl
Cooperativa di Produzione e Lavoro BRUNO BUOZZI scrl
CME Consorzio Imprenditori Edili sc
COOPERATIVA EDILE ARTIGIANA sc
Cooperativa Edilizia CASE POPOLARI scrl
LA NUOVA SPERANZA scrl
PARMA 80 sc
RESIDENCE scrl


Investitori
Parma Social House Scarl, Comune di Parma (tramite STT Holding), CDP Investimenti Sgr, Fondazione Cariparma, Coopfond-Legacoop. Contributo a fondo perduto di Regione Emilia Romagna.
Gestione del Fondo e del processo di sviluppo immobiliare
Polaris Investment Italia SGR spa


Realizzazione progetto architettonico
Archittetti Associati Giandebiaggi & Mora – area Via Chiavari
Arch. Silvia Salvadego Molin Ugoni – area Sant’Eurosia A18
Arch. Gianni Di Gregorio e Arch. Giorgio Cazzulani - area Sant’Eurosia A19
Arch. Stefano Malvenuti – area Sant’Eurosia A20
Arch. Dario Costi e  Arch. Simona Melli  - area ex Rossi e Catelli
Ing. G.L. Capra & Partners  - area Crocetta A07-A08
AF Project srl– area Crocetta A06
Arch. Haig Uluhogian - area Via La Spezia
Arch. Daniele Pezzali  - area Via Budellungo
Arch. Isabella Tagliavini – area Panocchia

 

Imprese realizzatrici
BUIA NEREO srl
Cooperativa di Produzione e Lavoro BRUNO BUOZZI scrl
CME Consorzio Imprenditori Edili sc
COOPERATIVA EDILE ARTIGIANA sc


Gestore sociale
Cooperativa Edilizia CASE POPOLARI scrl
LA NUOVA SPERANZA scrl
PARMA 80 sc
RESIDENCE scrl

Controllo Qualità e validazione dei Progetti
Italsocotec spa

Monitoraggio qualità, tempi e costi in fase di esecuzione
MMF srl

Responsabile dei Lavori
Ing, Adriano Aspoldi  - Hilson Moran

 

Bandi attivi

Avviso pubblico per l’assegnazione in locazione a canone sostenibile di alloggi di edilizia residenziale sociale convenzionata

 

 

Scheda norma A 3 lotto 5 - Quartiere Parmamia

Costruzione di un edificio di edilizia residenziale sociale convenzionata

per un totale di 32 appartamenti di varie metrature

 

Scheda norma A 4 lotto a18 - Quartiere Sant’Eurosia

Costruzione di un edificio di edilizia residenziale sociale convenzionata

per un totale di 50 appartamenti di varie metrature

 

tutti destinati alla locazione a canone sostenibile(1)

 

 

Si avvisa che a far tempo dal giorno 22 ottobre 2013 decorrono i termini per la manifestazione di interesse e l’inserimento in elenco di assegnazione delle famiglie interessate alla locazione a canone sostenibile degli appartamenti in epigrafe. Intendesi per “canone sostenibile” il canone concordato ai sensi dell’ art. 2 comma 3 della l. 9 dicembre 1998 n. 431 ribassato del 30%.

 

Soggetto attuatore: 

Polaris Real Estate S.p.A,

                in qualità di Società di Gestione del Fondo POLARIS PARMA SOCIAL HOUSE

Raccolta e gestione delle domande:

redazione elenchi, assegnazione appartamenti gestione immobiliare a cura di PSH SERVIZI s.cons.r.l.

composta da:

Cooperativa Edilizia CASE POPOLARI scrl LA NUOVA SPERANZA scrl - PARMA 80 sc - RESIDENCE scrl

Imprese costruttrici:

C.E.A Cooperativa Edile Artigiana  s.c. - Bruno Buozzi s.c.

 

I termini per la manifestazione di interesse scadranno il giorno venerdì 20 dicembre 2013,decorsi 60 giorni dalla pubblicazione del presente avviso.

Le domande idonee ed inevase saranno tenute valide per l’assegnazione di altri appartamenti in locazione che dovessero essere offerti con conforme avviso entro il mese di giugno 2014.

Contatti

Informazioni presso:

Consorzio PSH servizi s.cons.r.l. - Piazza Garibaldi 23 – PR

Numero Verde: 800 548955

E mail: info@parmasocialhouse.it

p.e.c.: psh.servizi@pec.it

 

La Convenzione e la modulistica per la presentazione delle domande sono reperibili presso:

Sede Consorzio PSH Servizi piazza Garibaldi, 23 - Parma - tel. 0521-284829

Sito internet www.parmasocialhouse.it

documentazione (2)

>> Avviso pubblico (319 KiB)

>> Scheda Informativa Parma Social House (85 KiB)
Scheda Informativa Parma Social House

Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014