Le Notizie In Primo Piano

23.03.19 / PARMA CITY OF GASTRONOMY UNESCO
Parma UNESCO city of Gastronomy trova casa

La sede definitiva sarà nel Complesso di San Paolo, ora provvisoriamente, apre nei rinnovati spazi dell’ex Palazzo della Provincia il laboratorio aperto sulla cultura eccellenza agro-alimentare.

>> Leggi tutto
20.03.19 / ISTITUZIONE
Convocazione Consiglio Comunale

Il Consiglio Comunale è convocato in sessione straordinaria e seduta pubblica di 1° convocazione presso la Residenza Municipale lunedì 25 marzo alle 15,00. Segui la diretta

>> Leggi tutto
14.03.19 / CULTURA
Torna “I like Parma – Un patrimonio da vivere”

Per le Giornate FAI di Primavera, il 23 e 24 marzo, il Comune di Parma promuove un programma di aperture straordinarie e gratuite con visite guidate in alcuni dei luoghi più affascinanti della città.

>> Leggi tutto
>> Leggi tutte le Notizie

Entra in Comune

Bando di concorso di idee per la progettazione del nuovo ponte ciclopedonale “della Navetta”

Il Comune di Parma, con il sostegno dei Rotary Club Parma, Parma Est, Parma Farnese, Salsomaggiore, Brescello Tre Ducati, appartenenti al Distretto Rotary 2072 - Area Emiliana 2, bandisce un concorso per l’acquisizione di un’idea progettuale per la realizzazione di un nuovo ponte ciclopedonale.

Dettagli elemento

Tipologia:Bando

Inizio validità:30.03.15

Descrizione

Scopo del concorso è acquisire una pluralità di soluzioni progettuali rispettose della qualità urbana, dellastoricità e della peculiarità del sito, oltre che delle norme vigenti in materia di Lavori Pubblici, Codice dellaStrada, Norme Tecniche per le Costruzioni in Zona Sismica, salvaguardia idraulica, barriere architettoniche,tra cui scegliere quello più confacente agli obiettivi dell’Amministrazione e alle aspettative dellacittadinanza, per la ricostruzione del “ponte della Navetta”.

I concorrenti dovranno elaborare una proposta ideativa che tenga conto degli indirizzi e delle caratteristiche peculiari dell’opera,

L’Amministrazione intende ripristinare il collegamento fisico tra le due sponde del Torrente Baganza, nonsolo per dare continuità ad un percorso significativo e strategico dal punto di vista della viabilità ciclopedonale,ma anche e soprattutto per riconoscere allo stesso quel carattere di presenza attiva nella vitadel quartiere che il ponte ha sempre avuto, ricomponendo la frattura drastica operata dagli eventicalamitosi dell’alluvione.In particolare si ritiene di fondamentale importanza, al momento della ricostruzione del ponte, recuperarequella che è la memoria storica del ponte stesso, nato come “ ponte delle acque” e simbolo del quartiereMontanara, mettendo però in discussione la forma del ponte storico pre-esistente che ha dimostrato, allaprova dei fatti, forti criticità dal punto di vista idraulico.

Questo intervento vuole inoltre essere l’occasione per verificare ipotesi e soluzioni diverse che possano nonsolo restituire al quartiere e alla città un bene perduto, ma anche realizzare qualcosa di ancora più utile epiù confacente alle esigenze dei cittadini, che si integri nel modo migliore con gli spazi pubblici di accesso,arricchendoli e armonizzandoli.

Per il nuovo manufatto dovrà essere previsto un importo lavori non superiore ad euro 1.050.000 al nettod’I.V.A., somma comprensiva di tutte le opere necessarie per la connessione e ottimizzazione delle areepubbliche limitrofe e per l’eventuale valorizzazione dei resti delle campate pre-esistenti.

La documentazione prevista dal presente bando potrà essere presentato direttamente o inviato a mezzo posta otramite corriere e dovrà pervenire, a pena di esclusione, al seguente indirizzo: Comune di Parma, largoTorello de Strada 11/A, 43121 Parma entro e non oltre le ore 13.00 del 29/5/2015

Quesiti e richieste di chiarimenti di carattere tecnico procedurale, organizzativo, di contenuto e di metodoin merito al bando e alla documentazione, devono pervenire, esclusivamente, a mezzo e-mail all’indirizzo diposta elettronica s.ferrari@comune.parma.it entro il 13/5/2015.

Non sarà data risposta ai quesiti/chiarimenti trasmessi oltre il termine sopra indicato.

Non saranno fornite informazioni telefoniche.

Si provvederà a rispondere ai quesiti tempestivamente e comunque entro il 22/5/2015, con una nota contenente tutti i quesiti posti e le relative risposte, visionabile sul profilo del committente(www.comune.parma.it sezione atti e bandi).I quesiti dovranno essere posti esclusivamente in lingua italiana.

Il versamento della quota di partecipazione dovrà avvenire secondo la seguente modalità di pagamento:

Bonifico a favore del TESORIERE DEL COMUNE DI PARMA – BANCA MONTE PARMA SPA – IBAN IT42 P069 3012 7000 0000 0000 534 .

 

MERCOLEDI 8 LUGLIO ORE 14.30 SEDUTA PUBBLICA PRESSO LA SALA CONFERENZE DEL DUC: La Commissione verificherà la regolarità della documentazione amministrativa contenuta nella busta “A”, l’esistenza del possesso dei requisiti dichiarati dai concorrenti e, infine, l’ inesistenza di incompatibilità tra la Commissione e i concorrenti ammessi.La Commissione, infine, procederà ad abbinare le proposte di idee ai nominativi dei concorrenti ammessi e formulerà la graduatoria finale

Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014