Comunicati Stampa

13.07.17 / ISTITUZIONE

La nuova Giunta Comunale

Il sindaco Pizzarotti presenta la sua squadra: ecco chi sono i 9 assessori che compongono la nuova Giunta Comunale e le loro deleghe.


Alcune sostanziali riconferme e alcuni volti “nuovi” a formare la neo-composta squadra amministrativa della città, che viene presentata oggi dal sindaco Federico Pizzarotti: 9 assessori (uno in più rispetto al precedente mandato), tutti già al lavoro ed operativi nell'amministrazione cittadina, aspettando il primo Consiglio Comunale (previsto martedì 18 luglio), durante il quale il primo cittadino presenterà alla città i loro ruoli, gli ambiti a cui si dedicheranno e le linee programmatiche di mandato.

“Occuparsi di amministrazione pubblica – ha detto il Sindaco presentando la Giunta – prevede, soprattutto in questo momento storico, un grande impegno e sacrificio anche dal punto di vista personale, ringrazio quindi in anticipo ogni assessore per aver accettato questa sfida finalizzata a migliorare ogni giorno la nostra città”.

Il sindaco Federico Pizzarotti terrà le deleghe relative a Protezione Civile e Rapporti con l'Università “uno dei miei primi impegni – ha sottolineato – sarà quello di andare in Consiglio studentesco per ascoltare e entrare in contatto con i bisogni dei ragazzi che rappresentano il nostro futuro”.

Di seguito l'elenco degli amministratori che compongono la nuova Giunta (ai quali si aggiungeranno nel prossimo futuro 5 delegati esecutivi su temi specifici), le loro deleghe e un breve curriculum:

Marco Bosi: Vicesindaco con delega allo Sport, Toponomastica, Contratti e Gare, Patrimonio, Semplificazione, Servizi Demografici e Elettorale, Sportelli polifunzionali, Protocollo e Archivio, Statistica.

Ha conseguito la laurea magistrale in “Economia e International Business” presso l’università degli Studi di Parma con una tesi sugli strumenti di misurazione del benessere alternativi e integrativi al PIL.

Durante e dopo gli studi ha lavorato per alcune società di consulenza. Dal 2014 è iscritto all’albo dei consulenti finanziari abilitati all’offerta fuori sede.

Capogruppo di maggioranza, dal 2012 al 2017 è stato membro del Consiglio Comunale di Parma, della quarta commissione Commissione “Patrimonio, Partecipazioni, Interventi in campo economico e tributario e Bilancio” e della settima “Garanzia e Controllo”.

“Desidero ringraziare il Sindaco – ha commentato il Vicesindaco - per la fiducia che ha riposto in me nell'affidarmi questo mandato, dopo la fruttuosa esperienza svolta in Consiglio Comunale negli anni passati”.

 

Michele Alinovi: assessore alle Politiche di pianificazione e sviluppo del territorio e delle opere pubbliche, con deleghe all'Edilizia privata, Gestione del verde pubblico, Lavori pubblici, Urbanistica, Decoro urbano, Sismica, Abusi edilizi, Sicurezza idraulica.

Laureato in architettura nel 1997, dal 2003 è stato professore a contratto di Caratteri tipologici e morfologici dell’architettura e Progettazione del Paesaggio presso la Facoltà di Architettura e Società del Politecnico di Milano.

Dal 1998 è iscritto all’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Parma dal giugno. Dal 1998 al 2000 ha collaborato con lo studio milanese Gregotti Associati International lavorando allo sviluppo di concorsi e progetti nazionali ed internazionali.

Dal 2001 ha svolto attività libero professionale con sede a Parma. Nel 2009 è stato membro della Commissione per la Qualità Architettonica e del Paesaggio del Comune di Colorno e dal 2012 è membro della Commissione del Comune di Collecchio.

Dal 2012 è assessore del Comune di Parma.

“Il ringraziamento più grande – ha detto l'Assessore - va ai cittadini che ci hanno votato dandoci la possibilità di metterci nuovamente in gioco, con grande entusiasmo, per la nostra città”.

 

Tiziana Benassi: assessore alle Politiche di sostenibilità ambientale, con deleghe a Progetti Europei, Ambiente, Politiche Energetiche, Mobilità Sostenibile, Sviluppo Sostenibile, Abusi ambientali, Attività estrattive, Qualità acqua e aria.

Laureata sia in ingegneria che in architettura, ha una importante esperienza nel settore pubblico a livello locale ma anche nazionale.

Negli ultimi anni ha lavorato a Roma nell'ambito dell'agenzia nazionale per la valutazione dell'Università e della Ricerca e precedentemente nel Comune di Montechiarugolo è stata dirigente responsabile del settore lavori pubblici prima e poi dell'area tecnica come responsabile del settore pianificazione.

Prima dell'esperienza nel Comune parmense è stata responsabile nell'ente della Provincia di Parma del servizio progettazione e direzione lavori: un ruolo che le ha permesso anche di collaborare con l'Università di Parma occupandosi sempre di lavori pubblici ed urbanistica.

“Penso non si possa parlare di Ambiente – ha sottolineato l'Assessore - senza riferirsi alla cultura della sostenibilità: lo sforzo sarà quello di lavorare in questa direzione in modo sinergico e trasversale con gli altri ambiti”.

 

Cristiano Casa: assessore a Città internazionale, con deleghe ad Agricoltura, Progetto Unesco, Relazioni internazionali, Attività produttive, Commercio, Sicurezza Urbana, Turismo, Centro storico, Abusi commerciali.

Si è laureato nel 2004 alla Facoltà di Economia e Commercio dell’Università degli Studi di Parma. Dal 1996, svolge il ruolo di responsabile commerciale divisione astucci – marketing e vendite Italia della ditta Tecnoform srl di Colorno, specializzata in produzione packaging e lavorazione di materie plastiche.

Ha inoltre ricoperto l’incarico di vice presidente del Gruppo giovani imprenditori nazionale Confapi – Confederazione italiana della Piccola e Media Industria Privata dal 2008 al 2009. Ex Presidente di Centopercento PMI – Impresechecambiano già Confapi

PMI di Parma – associazione di piccole e medie imprese. Tra il 2006 ed il 2009 è stato Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori Apindustria di Parma.

Dal 2012 è assessore del Comune di Parma.

 

Marco Ferretti: assessore a Bilancio e Risorse umane, con deleghe al Personale, Bilancio, Controllo di Gestione, Politiche Finanziarie, Tributarie e per il Reperimento delle Risorse, Servizi Legali, Società Partecipate, Economato.

Laureato in Economia e Commercio presso l’Università degli Studi di Parma, nella stessa Università ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Economia delle Aziende e Amministrazioni Pubbliche.

Dal 2006 è stato chiamato in ruolo come Ricercatore in Economia delle Aziende Pubbliche presso lo stesso Ateneo.

Dal 2009 al 2012 è stato Membro del Consiglio di Amministrazione dell’Ateneo di Parma.

Dal 2015 è professore associato dell'Università degli Studi di Parma e dal 2013 è assessore del Comune di Parma.

“La nuova mia delega al Personale – ha commentato l'Assessore - è un ulteriore mandato molto importante per me. Il personale del nostro Ente è ed è stato una risorsa fondamentale per gli obiettivi che abbiamo raggiunto. Una risorsa preziosa con la quale fare ancora più squadra nei prossimi anni”.

 

Michele Guerra: assessore alla Cultura, con deleghe a Politiche Giovanili, Servizi Cimiteriali, Promozione della cultura della legalità, Sistema Bibliotecario.

Laureato in Lettere Moderne all’Università di Parma dal 2011 al 2015 è stato ricercatore di Cinema, Fotografia e Televisione all’Università di Parma.

Dal 2015 è professore associato presso l'Università di Parma.

Per il triennio 2015-2018 è Principal Investigator di un progetto SIR finanziato dal MIUR sulla critica cinematografica in Italia tra anni Quaranta e Cinquanta. E' stato delegato del Rettore a Cultura, Università, Territorio e ai Rapporti con i mezzi di comunicazione.

“Parma ha un patrimonio culturale – ha detto l'Assessore - di luoghi e persone che poche città possono vantare. La cultura deve essere spazio di libertà e inclusione e fondamentale viatico anche per le Politiche giovanili delle quali mi occuperò”.

 

Nicoletta Lia Rosa Paci: assessore alla Partecipazione e ai Diritti dei cittadini, con deleghe ad Associazionismo e Volontariato, Pari Opportunità, Partecipazione, Rapporti con i Quartieri e le Frazioni, Sanità, Cooperazione internazionale, Benessere animale.

Laureata in lingue e letterature straniere allo Iulm di Milano nel 1982, si è occupata di traduzioni e comunicazione, è specializzata in inglese e tedesco. Ha lavorato a Milano per Publicitas, società di pubblicità e marketing e, trasferitasi a Parma, per varie ditte in cui ha svolto sempre attività di marketing.

Si è avvicinata alla “politica” attraverso l’impegno civico collegato a problematiche cittadine: è membro dell’Associazione Gcr – Gestione Corretta Rifiuti di Parma.

Dal 2012 è stata Vicesindaco ed assessore del Comune di Parma.

“Già nel precedente mandato – ha commentato l'Assessore - abbiamo lavorato con impegno nell'ambito delle deleghe che sono state confermate e altrettanto faremo anche per le nuove nel percorso che ci aspetta”.

 

Laura Rossi: assessore al Welfare, con deleghe a Politiche Sociali e del Lavoro, Politiche Abitative, Assegnazione alloggi, Politiche per l’accoglienza e l’inclusione, Sostegno economico e progetti solidali, Politiche per le famiglie.

Laureata in psicologia all’Università degli Studi di Padova nel 1992, ha conseguito il diploma di Master in city management nel 2006 presso la Facoltà di Economia di Forlì. Fra le esperienze di lavoro, ha prestato la propria opera presso il Comune di Bologna nel periodo 1999 – 2003 in qualità di responsabile del settore handicap- adulti ed in staff alla direzione dei distretti dell’Ausl di Bologna - città come coordinatrice delle attività di committenza socio sanitaria.

Dopo l’esperienza come responsabile del Servizio Sociale a Cervia e Milano Marittima nel periodo 2003 – 2006, si è trasferita a Parma dove ha ricoperto il ruolo di responsabile della struttura operativa adulti e minori del Comune di Parma, maturando esperienza nell’ambito dei servizi legati alle gestione delle problematiche sociali con particolare riferimento a minori, famiglie, adulti disagiati e immigrati.

Dal 2012 è assessore del Comune di Parma.

“Vista la complessità e sensibilità del mio assessorato – ha sottolineato l'Assessore - saranno importanti i due delegati di supporto: il lavoro potrà così essere più agevole ed efficace e portarci a raggiungere obiettivi importanti da qui a 5 anni”.

 

Ines Seletti: assessore ad Educazione e Inclusione, con deleghe a Scuola, Servizi educativi, Servizio informatica e Innovazione tecnologica, Diritto al gioco, Formazione professionale, Integrazione scolastica per minori con disabilità.

Dopo aver frequentato l'Istituto magistrale "E. Porta" di Parma si è subito occupata di informatica, con particolare riferimento alle applicazioni bancarie, collaborando con diverse aziende del settore.

Dal 2009 è legale rappresentante di una società che opera nell'online ed in particolar modo nella produzione e distribuzione di contenuti per i media digitali. Da sempre molto attenta alle problematiche dei più deboli, da diversi anni si dedica al volontariato a fianco di associazioni come Futura, che sostiene le neo mamme e ADAS Fidas Parma, associazione di donatori sangue di cui è Presidente provinciale dal 2014. Questa esperienza le è valsa anche la nomina, dal 2016, nel consiglio nazionale di FIDAS, Federazione Italiana Associazioni Donatori Sangue, con delega alla Comunicazione ed alle Nuove Tecnologie.

“Vengo dalla realtà dell'associazionismo – ha detto l'Assessore - ed una priorità è quindi fare rete per me. L'entusiasmo e la voglia di fare che mi accomuna ai miei colleghi della Giunta sono certa ci farà ottenere ottimi risultati per la città”.

Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014