NOTIZIE / 11.03.17 / SPORT

Intitolato a Renzo Cavallina un campo sportivo

Il Presidente del Consiglio Comunale Marco Vagnozzi ha intitolato al "gatto magico" il campo da calcio nel centro sportivo Bruno Mora, nel quartiere Montanara.

cavallina2

Alla presenza del Presidente del Consiglio Comunale Marco Vagnozzi, della figlia Ada Cavallina, della nipote Raffaella Calestani e del Presidente del SD Montanara Calcio Riccardo Pini è stato intitolato al celebre portiere Renzo Cavallina un campo da calcio del Centro Sportivo Bruno Mora di Via Pellicelli.

 “Una cerimonia che coglie il 15esimo l'anniversario della morte di Cavallina e che rappresenta un ulteriore tassello arrivato a compimento all'interno del bel Centro Sportivo del Montanara. Uno dei capostiti delle parate acrobatiche è ora ricordato dalla città e dagli sportivi” ha commentato il Presidente Vagnozzi scoprendo la targa commemorativa.

 

Renzo Cavallina è stato il portiere più popolare del Parma negli anni '40. Per le sue acrobazie tra i pali venne soprannominato “il gatto magico”.

 

“Soprattutto quando parava i rigori mio padre era spettacolare” ha ricordato la figlia unica Ada. “Dopo quegli anni ha svolto attività di allenatore in molte squadre italiane, anche presso il Centro Pallavicini di Bologna, fucina di tanti talenti del nostro calcio migliore. La famiglia lo ha sempre seguito nelle trasferte. Da ultimo siamo stati in Libia, da dove siamo fuggiti in fretta e furia, per poi tornare stabilmente a Parma. Siamo riconoscenti per questa intitolazione che ricorda anni di calcio appassionato e le doti calcistiche di mio padre. Lo dico anche a nome di mia madre, Francesca Tanferri, che oggi ha 95 anni, vedova di Renzo”.


Per poter commentare devi essere residente nel Comune di Parma e registrato sul portale!
Effettua il Login oppure Registrati
Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014