Salta al contenuto

Così per Sport

Chiude domani alle 21.30 con lo spettacolo di Mauro Berruto a Teatro Due

Data:

08-04-2022

Argomenti
Sport

"Così per Sport" le prime due giornate sono state intense, ricche di riflessioni, di condivisione di buone prassi e di belle testimonianze. Lo sport crea sinergie importanti e interconnessioni anche inaspettate.  

Chiuderà la serata e le tre giornate lo spettacolo di Mauro Berruto, ex CT della Nazionale Maschile Italiana di pallavolo. Attualmente sportivo, scrittore. Il titolo dello spettacolo di Mauro Berruto è : “Allenare, allenarsi, guardare altrove”. 

Lo spettacolo è a ingresso gratuito.

Mauro Berruto, nato nel 1969 a Torino, è stato Commissario Tecnico della Nazionale Maschile Italiana di pallavolo dal 2010 al 2015; ha vinto 7 medaglie tra cui l’indimenticabile bronzo ai Giochi Olimpici di Londra del 2012. Attualmente è uno sportivo ma anche scrittore e autore di due romanzi e uno spettacolo teatrale, opinionista televisivo ed editorialista.

Con il suo “Allenare, allenarsi, guardare altrove”, Berruto condurrà gli spettatori in un’indagine appassionata che fa riscoprire come ‘allenare’ non sia esclusivo di chi entra in spogliatoio, ma un gesto quotidiano che mette insieme le persone, trasformandole in unica squadra che guarda a un obiettivo comune. Nel corso della serata Diego Armando Maradona palleggerà con Michelangelo, Jury Chechi sfiderà Yves Klein, Muhammad Ali e Kostantinos Kavafis comporranno poesie. Atleti, artisti e poeti fanno infatti parte della stessa squadra, in cui ogni individuo può esprimere il proprio talento e costruire il proprio personale capolavoro.

"Riportare a Parma un uomo di valori e competenza come Mauro Berruto è sempre un grande piacere. – dichiara il vicesindaco con delega allo Sport Marco Bosi - Chi come me ama la pallavolo lo ricorda con grande affetto. Oggi è uno dei più importanti rappresentanti dello sport italiano e siamo molto soddisfatti di poter offrire ai parmigiani questo spettacolo gratuitamente. È per noi la conclusione di un mandato amministrativo in cui, sin dal primo giorno, abbiamo lavorato per diffondere gli importanti valori dello sport. Non poteva esserci conclusione migliore”.


A cura di

Questa pagina è gestita da

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

14-04-2022 15:04

Questa pagina ti è stata utile?