Salta al contenuto

Azioni a sostegno della domiciliarità

Sportello CLISSA e Albo comunale di assistenti famigliari e le azioni di sostegno a favore dei caregiver di persone anziane e con disabilità.

Data:

30-03-2022

Argomenti
Welfare
presentazione servizi domiciliarità

Il Comune di Parma, in qualità di capofila del Distretto socio sanitario, ha rinnovato fino al 30 novembre 2023 la convenzione con ASP Parma per la realizzazione di Servizi integrati per la domiciliarità, a partire dallo Sportello Assistenti Familiari CLISSA.

Negli anni lo Sportello ha sviluppato diversi interventi per rispondere ai bisogni che si andavano evidenziando, in particolare rispetto alla formazione delle Assistenti Familiari.

I percorsi formativi sono già stati programmati anche per l’anno 2022: il primo dei corsi di base si è concluso il 28 marzo mentre il corso di approfondimento sulla demenza inizierà il prossimo 21 aprile.

Per consolidare l’accompagnamento e il sostegno alle famiglie nei momenti di maggiore difficoltà a partire dal mese di aprile 2022 sarà attivo un ulteriore intervento, ovvero un Albo di Agenzie di somministrazione lavoro per assistenti famigliari.

ASP Parma, nel mese di marzo 2022, ha pubblicato un avviso per l’individuazione delle agenzie interessate a offrire, a una tariffa agevolata, assistenti famigliari con diversi pacchetti orari, consentendo così di rispondere a diverse tipologie di bisogno, dalla convivenza a tariffe orarie settimanali. 

Due le agenzie selezionate: UMANA SpA e FAMILYrl che hanno dimostrato di possedere tutti i requisiti previsti dall’avviso in particolare l’esperienza pluriennale in quest’ambito.

La costituzione dell’albo consentirà quindi di sostenere le famiglie / caregiver / amministratori di sostegno, con tempestività nei momenti critici, per organizzare un progetto assistenziale a tutela della persona fragile e/o non autosufficiente e/o con disabilità, rivolgendosi ad Agenzie qualificate per usufruire di pacchetti assistenziali predefiniti, di breve durata.

I pacchetti assistenziali sono destinati ai cittadini, residenti nel Distretto di Parma, che ne facciano richiesta direttamente all’Agenzia Interinale.

Per i cittadini in condizione di fragilità economica sono previsti contributi economici in base a una valutazione effettuata dagli operatori del Polo Sociale di riferimento del Comune di Parma.

La collaborazione con le Agenzie di somministrazione consentirà inoltre di intraprendere un ulteriore azione a carattere sperimentale relativa alle “badanti di condominio” che potranno essere inserite nei servizi di housing sociale a supporto delle persone residenti.

L’attenzione dell’Amministrazione Comunale, e di ASP Parma come interlocutore primario nella individuazione e gestione di modelli innovativi dei servizi, si è quindi rivolta in questi anni all’obiettivo di ricercare interventi innovativi, flessibili e di prossimità, inseriti nei contesti comunitari, per accompagnare le famiglie di persone anziane e con disabilità nel mantenere i propri familiari nei contesti di vita, con interventi qualificati e adeguati.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

31-03-2022 10:03

Contenuti correlati

Comunicato stampa30 mar 2022
Azioni a sostegno della domiciliarità
Sportello CLISSA e Albo comunale di assistenti famigliari e azioni di sostegno a favore dei caregiver di persone anziane e con disabilità.

Questa pagina ti è stata utile?