Salta al contenuto

Verranno demolite alcune costruzioni abusive situate nell’alveo del torrente Baganza, in forza di un accordo sottoscritto negli scorsi giorni tra Comune di Parma e Agenzia per la sicurezza territoriale e la protezione civile della Regione Emilia-Romagna.

L’accordo è inquadrato in uno spirito di collaborazione tra Enti Pubblici che assolvono a diverse competenze e concorrono al conseguimento di obiettivi di generale interesse pubblico. 

Le costruzioni abusive sono situate sulla sponda destra del torrente Baganza a ridosso del ponte della tangenziale sud nel tratto immediatamente a valle.

Comunicato stampa

A cura di

Questa pagina è gestita da

Ultimo aggiornamento

21-09-2022 13:09

Questa pagina ti è stata utile?