Salta al contenuto

Il Corso di Cultura Aeronautica che ha il patrocinio del Comune di Parma e che si è svolto grazie ad un accordo tra Ministero dell’Istruzione e Aeronautica Militare ha visto il momento conclusivo, con le premiazioni dei partecipanti più meritevoli, nel pomeriggio presso il Cinema Astra.

A Caterina Bonetti, assessora ai Servizi Educativi del Comune di Parma è stato conferito l'attestato simbolo di amicizia nei confronti dell'Aeronautica: "Questa esperienza inedita e particolarmente stimolante per i ragazzi è stata messa in campo grazie ad un rete tra scuola, territorio e Aeronautica e ci auguriamo che sia stato solo un numero zero di un progetto che verrà offerto, ancora, nei futuri anni scolastici anche per colmare

quella distanza fisica, rispetto al mondo militare e del volo, e di metodo tra quello che si insegna grazie ai testi e quello che si impara con l'esperienza diretta".

Una decina tra i quasi 200 ragazzi, delle scuole superiori, si sono particolarmente distinti: per tutti dopo un percorso teorico, ci sono state esperienze formative in volo con il 60° Stormo dell’Aeronautica Militare di Guidonia (Roma), che decollando dall’Aeroporto di Parma ha dato la possibilità a tutti di vedere la città con una visuale inedita a bordo di veicoli in formazione nel cielo di Parma.

La cerimonia di premiazione, svolta al cinema Astra ha visto l’Assessora con delega ai Servizi Educativi Caterina Bonetti partecipare all'emozione di Camuti Borani Elena del Liceo "Gian Domenico Romagnosi"classificata al primo posto, ed al secondo posto, a pari merito, Rossi Leonardo del Liceo "Giacomo Ulivi" e di Chiussi Veronica dell'Itis "Leonardo da vinci". I vincitori parteciperanno infatti ad uno stage di volo al 60° Stormo, per indossare - durante il tirocino - i panni di pilota dell'Aeronautica Militare e volare con l'aliante Twin Astir.

Durante la cerimonia di premiazione, il Comandante del 60º stormo, Colonnello Michele Cesario, ha salutato e ringraziato tutte le autorità presenti sottolineando quanto sia stata importante la perfetta sinergia tra gli Istituti Scolastici della città ed il personale dell'Aeronautica Militare, rivelandosi come la chiave di volta per la buona riuscita del Corso. Al termine del suo intervento, rivolgendosi ai giovani studenti, ha continuato: "In questi pochi giorni qualcuno di voi ha realizzato un sogno, altri hanno scoperto di avere una passione, ma tutti vi siete impegnati e aiutati a vicenda…voi siete il nostro futuro: siate tra quelli di cui si può aver fiducia, come piloti in uno stormo" Il Corso di Cultura Aeronautica che ha il patrocinio del Comune di Parma e che si è svolto grazie ad un accordo tra Ministero dell’Istruzione e Aeronautica Militare ha visto il momento conclusivo, con le premiazioni degli partecipanti più meritevoli all'iniziativa nel pomeriggio presso il Cinema Astra.

Caterina Bonetti, assessora ai Servizi Educativi del Comune di Parma ha conferito gli attestati ai ragazzi e alle ragazze che, tra i 180 studenti delle scuole secondarie di secondo grado della città, si sono particolarmente distinti durante il percorso prima teorico e poi con esperienze formative in volo offerto dal 60° Stormo dell’Aeronautica Militare di Guidonia (Roma), che decollando dall’Aeroporto di Parma ha dato loro la possibilità di vedere la città con una visuale inedita.

In base alla graduatoria finale (stilata attraverso i risultati di diverse prove durante il percorso formativo) i primi classificati avranno la possibilità di partecipare a uno stage di volo al 60° Stormo, per indossare - in quei giorni - i panni di pilota dell'Aeronautica Militare e volare con l'aliante Twin Astir.

A cura di

Questa pagina è gestita da

Ultimo aggiornamento

20-10-2022 17:10

Questa pagina ti è stata utile?