Salta al contenuto

Saranno operativi dai prossimi giorni 29 nuovi ausiliari del traffico nominati da TEP e designati con decreto del Sindaco di Parma Michele Guerra.

Gli agenti hanno seguito un corso di formazione con esame finale che ha visto la partecipazione della Prefettura, della Polizia Locale e del Comune di Parma.

La loro presenza contribuirà ad aumentare le azioni di controllo della circolazione stradale e a migliorare la regolarità dei servizi di trasporto pubblico.

I nuovi ausiliari saranno attivi in particolare per il controllo delle auto in sosta irregolare che intralciano la circolazione dei bus. Accade infatti sempre più spesso che si verifichino casi di interruzione dei servizi di trasporto pubblico a causa di auto parcheggiate al di fuori degli stalli di sosta, su fermate dei bus, sulle corsie preferenziali o comunque in modo tale da impedire il transito degli autobus. Gli agenti abilitati, che hanno qualifica di pubblico ufficiale (in forza del c. 133 della L. 127/97) , potranno anche richiedere la rimozione delle vetture senza attendere l’intervento della Polizia Municipale.

"La squadra, che nel tempo si  era assottigliata, ritorna ai numeri pieni degli anni Novanta", commenta l'Assessore Gianluca Borghi con deleghe alla Sostenibilità Ambientale, Energetica ed alla Mobilità. "Gli addetti TEP al controllo sosta acquisiscono, rispetto al passato, anche una funzione che, nell'ottica di un miglioramento del servizio pubblico,  incoraggia abitudini rispettose dell'ambiente e compatibili con la reale capacità di assorbimento del traffico privato del nostro centro storico. Stimolano, cioè, scelte di mobilità sostenibile di cui le città padane, in particolare, hanno davvero necessità". 

A cura di

Questa pagina è gestita da

Ultimo aggiornamento

10-11-2022 08:11

Questa pagina ti è stata utile?