Salta al contenuto

Prosegue l'impegno al contrasto verso le truffe agli anziani della Polizia Locale

Nuovo finanziamento per iniziative 2022/2023 assegnato tramite bando dal Ministero dell'Interno.

Data:

03-08-2022

Un contributo dal Fondo per la prevenzione e il contrasto delle truffe agli anziani del Ministero dell'Interno è stato destinato alla Polizia Locale di Parma sulla base di una progettualità che sarà promossa sul territorio entro la fine del 2023. Prosegue quindi, con un sostanzioso incentivo di 18.000 euro, la solerte attività del Corpo nei confronti di un fenomeno davvero vergognoso che tocca una quota di cittadinanza fragile e che, più di altre, necessita di vicinanza da parte delle istituzioni e delle forze dell'ordine.  

 Le iniziative verranno diffuse sul territorio, considerando nelle azioni proposte e nei luoghi di svolgimento, particolari attinenze con le abitudini e gli spazi di frequentazione degli anziani di Parma. "Si tratta di proseguire un'attività che ha dato già notevoli frutti, ma che si rende sempre più necessaria come raccontano le cronache degli ultimi anni" Commenta il Comandante della Polizia Locale Michele Cassano "colpire gli anziani della nostra città è un atto vergognoso, sfruttare le loro debolezze e solitudini è davvero un'azione che deve trovare un capillare intervento di prevenzione poichè insieme ai danni materiali si innesca una prostrazione spesso irreversibile. Siamo soddisfatti che l'ultimo bando del Ministero abbia ancora una volta scelto Parma come destinazione di risorse per attuare progetti che vorremmo fossero utili nel senso della sicurezza, ma anche occasioni di socializzazione e di rafforzamento di fiducia verso le forze preposte al controllo del territorio e di un senso di comunità che è altrettanto rassicurante per quei cittadini e cittadine che ne hanno più bisogno".   

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

03-08-2022 12:08

Questa pagina ti è stata utile?