Salta al contenuto

Quattro nuove intitolazioni in città

Intitolato a Don Francesco Piazza il parco Fra’ Gherardo Boccabadati, a Mario Tommasini il cortile interno della biblioteca Civica, a Don Tarcisio e Padre Paolino Beltrame Quattrocchi il Parco in via Emilia Ovest e viale Rastelli a Tiziano Marcheselli

Data:

06-06-2022

La Commissione Toponomastica del Comune di Parma ha approvato quattro nuove intitolazioni, attraverso le quali ricordare e celebrare quattro illustri personalità e il loro operato per la città di Parma.

A Don Francesco Piazza, parroco di Vicofertile per oltre 50 anni e giornalista, impegnato a supportare la vita del paese, nell’aiuto dei suoi bisognosi e dei giovani, viene dedicato il parco Fra’ Gherardo Boccabadati.

A Mario Tommasini per la sua vita dedicata all’ambito sociale viene intitolato il cortile interno della biblioteca civica Mario Colombi Guidotti.

A Don Tarcisio (Filippo) e Padre Paolino (Cesare) Beltrame Quattrocchi viene dedicato il Parco in via Emilia Ovest (San Pancrazio): una vita rivolta ai giovani e allo scautismo quella di don Tarcisio, figura di religioso e educatore particolarmente noto in città; predicatore, appassionato e vibrante padre Paolino, in grado inoltre di farsi apprezzare per le sue opere in campo sociale.

Infine, viene dedicato viale Rastelli alla memoria di Tiziano Marcheselli, giornalista, scrittore, pittore che ha vissuto e raccontato Parma per più di mezzo secolo attraverso la sua storia, la sua arte e la sua quotidianità.

Il comunicato stampa

A cura di

Questa pagina è gestita da

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

06-06-2022 11:06

Questa pagina ti è stata utile?