Salta al contenuto

Lo straniero discendente da cittadini italiani emigrati all'estero può richiedere il riconoscimento  della cittadinanza italiana jure sanguinis, ossi per discendenza, se ha avuto un avo nato in Italia ed emigrato all'estero in possesso della cittadinanza italiana.

I documenti che dimostrano la discendenza sono  gli atti dello stato civile degli ascendenti diretti e dei propri, completi di traduzione e legalizzazione, oltre al certificato negativo di naturalizzazione.

Il riconoscimento della cittadinanza italiana jure sanguinis, può essere effettuato anche dalla rappresentanza consolare italiana competente nel paese straniero.

A chi si rivolge

Cittadini stranieri

Cosa serve

Documenti che attestano la discendenza italiana

Costi e vincoli

Costi

Nessun costo

Ultimo aggiornamento

21-09-2022 13:09

Questa pagina ti è stata utile?