Salta al contenuto

I cittadini stranieri iscritti regolarmente in anagrafe devono rinnovare all’ufficiale di anagrafe la dichiarazione di dimora abituale nel Comune, entro sessanta giorni dal rinnovo del permesso di soggiorno, corredata dal permesso medesimo, (art.7 c.3, e art.11 punto c), del d.P.R. n.223/1989).

Il mancato rinnovo determina la cancellazione dall’anagrafe del Comune di residenza.

A chi si rivolge

I cittadini extra UE, iscritti nell'anagrafe della popolazione residente, hanno l’obbligo di rinnovare la dichiarazione di dimora abituale nel Comune.

Accedere al servizio

Come si fa

Il presente servizio permette ai cittadini extracomunitari residenti nel Comune di Parma di avviare direttamente online le domande di rinnovo della dichiarazione di dimora abituale nel Comune di Parma.

L’utilizzo del servizio è semplice e guidato in ogni sua fase, per permetterne a tutti l’utilizzo. I requisiti minimi per l’utilizzo del servizio online sono:

Sempre all'interno del servizio è possibile caricate tutti i documenti necessari al completamento della pratica.

Una volta inviata con successo la pratica, controllare la ricevuta di conferma sulla propria casella di posta elettronica.

La pratica può essere inviata e protocollata solo se completa di tutte le sue parti.

Una volta completata correttamente la compilazione, una mail di notifica dall'indirizzo noreply_comuneparma@elixforms.it ti arriverà sulla casella di posta elettronica utilizzata per l'accesso, a conferma che la richiesta è stata inoltrata. Ti suggeriamo di controllare anche nella posta indesiderata o spam, se non dovessi visualizzarla nella Posta in Arrivo entro pochi minuti.

In caso di mancata ricezione della mail nei minuti successivi all'invio per altri problemi tecnici:

PROCEDURA PER CITTADINI STRANIERI CHE NON POSSIEDONO LE CREDENZIALI SPID/CIE :

E' possibile :


Canale digitale

Cosa serve

  • Permesso di soggiorno o carta di soggiorno
  • Passaporto/documento di riconoscimento in corso di validità

Tempi e scadenze

Il rinnovo deve avvenire entro 60 giorni dalla scadenza del permesso di soggiorno o della carta di soggiorno.

Ultimo aggiornamento

21-09-2022 13:09

Questa pagina ti è stata utile?