Salta al contenuto

La riconciliazione dei coniugi non richiede il ricorso al giudice, ma necessita di una dichiarazione innanzi all’Ufficiale di Stato Civile nel Comune in cui il matrimonio è avvenuto oppure nel comune in cui il matrimonio è stato trascritto. 

Entrambi i coniugi devono manifestare la volontà alla riconciliazione e indicare la data in cui la stessa è avvenuta.

La dichiarazione viene iscritta negli archivi dello stato civile e annotata a margine dell’atto di matrimonio.

REQUISITI 

  • essere legalmente separati
  • il matrimonio deve essere stato celebrato o trascritto nel Comune di Parma

A chi si rivolge

Coniugi separati

Cosa serve

Documento di identità

Costi e vincoli

Costi

Nessun costo

Ultimo aggiornamento

21-09-2022 13:09

Questa pagina ti è stata utile?