Salta al contenuto

Media struttura di vendita

La media struttura di vendita è un esercizio commerciale o un centro commerciale con superficie di vendita compresa tra i 250 mq e i 2500 mq

Le medie strutture di vendita sono suddivise nelle seguenti classi dimensionali:
a) superficie di vendita da mq 251 a mq 1500 = strutture MEDIO-PICCOLE

b) superficie di vendita da mq 1501 a mq 2500 = strutture MEDIO-GRANDI.

Per superficie di vendita si intende, ai sensi dell'art. 4 del D.lgs. n. 114/98 e della Deliberazione di C.R.E.R. n. 1253 e s.m.i., l'area destinata alla vendita, compresa quella occupata da banchi, scaffalature, vetrine e quella dei locali frequentabili dai clienti, adibita all'esposizione delle merci e collegata direttamente all'esercizio di vendita. Non costituisce superficie di vendita quella dei locali destinati a magazzino, depositi, lavorazioni, uffici, servizi igienici, impianti tecnici ed altri servizi nei quali non è previsto l'ingresso ai clienti, nonché gli spazi di "avancassa" e i vani scala, purché non adibiti all'esposizione delle merci.

L'autorizzazione all'apertura/trasferimento/ampliamento/estensione settore merceologico di medie strutture di vendita, è concessa nel rispetto dei requisiti/condizioni e della programmazione di cui agli artt. 8 e ss. dei nuovi “Criteri qualitativi per il rilascio delle autorizzazioni per le medie strutture di vendita con efficacia sperimentale per un anno” approvati con deliberazione di Consiglio Comunale il 28 marzo 2017 n. 27 e s.m.i. e della Deliberazione di Giunta Comunale n. 158 del 19/04/2017 recante “Approvazione dei nuovi criteri e parametri per la quantificazione della partecipazione economica di privati interessati a Progetti di Valorizzazione Commerciale (PVC)...”.

Per le domande di autorizzazione di medie strutture con superficie di vendita fino a 1.500 mq, si considerano ai fini della valutazione dell’impatto, esclusivamente gli indicatori a), b), e), f), g), h), i) dei “Criteri qualitativi”.

Per le domande di autorizzazione di medie strutture localizzate in aree già interessate dall’attivazione di Progetti di Valorizzazione Commerciale (PVC) si considerano, ai fini della valutazione dell’impatto, esclusivamente gli indicatori e), h), i) dei “Criteri qualitativi”.

Le norme organizzative e procedurali concernenti i procedimenti di cui ai nuovi “Criteri qualitativi” sono disciplinate con Deliberazione di G.C. n. 159 del 19/04/2017 recante “Disciplina delle fasi organizzative e procedurali relative alle attività di cui ai “Criteri qualitativi per il rilascio delle autorizzazioni per le medie strutture di vendita, con efficacia sperimentale per un anno” approvati con Deliberazione di C.C. n. 27 del 28/03/2017 e s.m.i. " Approvazione norme di organizzazione e procedimentali”.


Per la nuova apertura, il trasferimento di sede, l'ampliamento della superficie di vendita, l'accorpamento a un esercizio di vicinato, l'estensione settore merceologico, è necessario presentare un'ISTANZA, ISTANZA UNICA (con NOTIFICA SANITARIA se ALIMENTARE).,

Per il subingresso, la riduzione superficie di vendita, la riduzione del settore merceologico, la modifica ragione sociale, la sospensione temporanea dell'attività, la riapertura anticipata, la gestione di reparto, la cessazione definitiva, è necessario presentare una COMUNICAZIONE, COMUNICAZIONE UNICA (con NOTIFICA SANITARIA se ALIMENTARE)

A chi si rivolge

Agli operatori economici

Accedere al servizio

Come si fa

L'ISTANZA o la COMUNICAZIONE devono essere presentate esclusivamente mediante l'utilizzo della piattaforma regionale di Accesso Unitario, di cui al link sottostante. L'ISTANZA per una nuova apertura deve essere presentata contestualmente alla richiesta per il rilascio del titolo edilizio.

Cosa si ottiene

L' AUTORIZZAZIONE UNICA in caso di presentazione di ISTANZA

Canale digitale

Cosa serve

Per esercitare l'attività occorre:

  • avere la disponibilità dei locali (affitto o proprietà o altro titolo di godimento) con destinazione d'uso commerciale;
  • essere in possesso dei requisiti morali e professionali previsti dalla normativa vigente.

Costi e vincoli

Costi

Esclusivamente per l'ISTANZA:
Diritti di Segreteria come da Piano Tariffario consultabile al seguente: https://www.servizi.comune.parma.it/it-IT/diritti-commercio.aspx

Per il pagamento dei diritti di segreteria collegarsi al sito https://pagopa.comune.parma.it e generare l’avviso di pagamento PagoPA corrispondente alla pratica da presentare o pagare direttamente online.

Assolvimento dell'imposta di bollo.

La COMUNICAZIONE è gratuita.

Vincoli

L'autorizzazione all'apertura di nuove medie strutture di vendita, ai sensi degli artt. 8 e 9 dei nuovi “Criteri qualitativi per il rilascio delle autorizzazioni per le medie strutture di vendita, con efficacia sperimentale per un anno”, approvati con Deliberazione di C.C. 28 marzo 2017 n. 27 e s.m.i., è concessa nel rispetto delle seguenti condizioni:
- compatibilità insediativa con la strumentazione urbanistica vigente;
- dimostrazione del soddisfacimento delle cessioni urbanistiche richieste nei limiti di legge previa valutazione degli impatti secondo quanto previsto dagli artt. 10 e ss. dei predetti “Criteri qualitativi”;
- possesso dei requisiti morali e professionali (per il commercio del settore alimentare) di cui all’art. 71 del D.lgs. 59/2010 e s.m.i..
- osservanza della procedura di notifica per la registrazione ex Regolamento CE 852/2004 nel caso di vendita di prodotti del settore alimentare

Tempi e scadenze

Il rilascio dell'Autorizzazione Unica avviene in 60 gg dalla presentazione dell'ISTANZA, fatte salve le eventuali sospensioni/interruzioni dei termini procedimentali e/o le richieste di proroga. Qualora l'apertura della media struttura di vendita prevedesse il rialscio di un titolo edilizio, l'efficacia dell'Autorizzazione è subordinata all'ottenimento del titolo medesimo.

La COMUNICAZIONE è immediatamente efficace.

Contenuti correlati

Attività Economiche
Informazioni su commercio in sede fissa e su aree pubbliche, artigianato, pubblici esercizi, attività ricettive ed attività soggette ad autorizzazione di polizia amministrativa, manifestazioni temporanee e spettacoli viaggianti.
SUAPE
Domande, dichiarazioni, segnalazioni e comunicazioni concernenti l’esercizio di attività produttive e di prestazione di servizi.
Urbanistica, Edilizia e Lavori Pubblici
Informazioni e documenti sulle attività di edilizia privata, produttiva e pubblica. In questa sezione è possibile accedere ai materiali resi disponibili dalla pianificazione territoriale.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

17-03-2022 22:03

Questa pagina ti è stata utile?