Salta al contenuto

Chiunque intenda occupare temporaneamente nel territorio comunale spazi ed aree pubbliche, deve presentare apposita domanda al Comune ed ottenere regolare concessione.
Possono presentare ISTANZA finalizzata al rilascio, alla proroga o al rinnovo della concessione per l'occupazione temporanea di spazi ed aree pubbliche:
- enti del terzo settore e partiti politici;
- titolari di esercizi commerciali;
- privati cittadini.
PROROGA/RINNOVO: Le concessioni temporanee possono essere prorogate o rinnovate senza modificazione alcuna di dimensione, ubicazione del suolo, area o spazio pubblico, uso e destinazione dello stesso, indicando altresì la durata della richiesta di proroga/rinnovo.

Accedere al servizio

Come si fa

L'ISTANZA deve essere presentata tramite Piattaforma Regionale Accesso Unitario accedendo al link sottostante.

Cosa si ottiene

LA concessione all'occupazione temporanea di suolo pubblico.

Canale digitale

Costi e vincoli

Costi

L'ISTANZA deve essere corredata dell'attestazione di versamento dei

Diritti di segreteria come da Piano Tariffario consultabile al seguente link: https://www.servizi.comune.parma.it/it-IT/diritti-commercio.aspx

Per il pagamento dei diritti di segreteria collegarsi al sito https://pagopa.comune.parma.it e generare l’avviso di pagamento PagoPA corrispondente alla pratica da presentare o pagare direttamente online.

Assolvimento imposta di bollo.

Vincoli

Canone Unico Patrimoniale:
Per occupazione di spazi o aree pubbliche da parte di partiti, sindacati fino a mq. 10, Enti del terzo settore di cui al d.lgs. 117/2017 purchè iscritti al RUNTS NESSUN CANONE.
Canone fino a € 1.500,00 euro: pagamento in unica soluzione al ritiro della concessione.
Canone di importo superiore a € 1.500,00: - è consentita la possibilità di massimo frazionamento del canone in rate mensili  anticipate. In caso di rateizzazione di importo superiore a € 10.000, è necessario presentare una fideiussione prima del ritiro della concessione a garanzia del pagamento dilazionato e con scadenza di almeno 6 mesi oltre la scadenza del piano di rateizzazione. Il pagamento in unica soluzione prevede uno sconto pari al 5% del CANONE.

Costi per il servizio comuni: per le occupazioni temporanee di durata superiore a 15 giorni la tariffa è ridotta del 40% fin dal primo giorno. Per periodi complessivamente superiori ai 30 giorni si applica una ulteriore riduzione tariffaria del 50% fin dal primo giorno. Eventuali proroghe vengono concesse senza variazione della riduzione applicata con la 1° concessione. 

Tempi e scadenze

Per consentire la conclusione del procedimento entro i termini previsti dal Regolamento per la disciplina dei procedimenti amministrativi, salvo quanto disposto per le occupazioni urgenti, rispetto alla data di inizio dell'occupazione, la domanda va presentata almeno trenta giorni prima, ad eccezione delle richieste presentate per traslochi, cantieri edili, potature, piccola manutenzione che devono essere presentate almeno venti giorni prima.

Casi particolari

Occupazione temporanea di suolo pubblico per spazi di ristoro all'aperto, annessi a locali di pubblico esercizio di somministrazione (Dehors).
Per "dehors" si intende l'insieme degli elementi mobili posti temporaneamente in modo funzionale ed armonico sullo spazio pubblico, o privato gravato da servitù di uso pubblico, che costituisce, delimita ed arreda lo spazio per il ristoro all'aperto ad un pubblico esercizio di somministrazione.

Il Canone Unico Patrimoniale per DEHORS viene conteggiato tenuto conto del coefficiente moltiplicatore e con la riduzione del 40% per i giorni eccedenti i primi 30 e di ulteriore dimezzamento a partire dal 91esimo giorno. Per occupazioni di durata complessivamente superiore a 90 giorni consecutivi, la riduzione più favorevole viene applicata fin dal primo giorno di occupazione.

Contenuti correlati

Attività Economiche
Informazioni su commercio in sede fissa e su aree pubbliche, artigianato, pubblici esercizi, attività ricettive ed attività soggette ad autorizzazione di polizia amministrativa, manifestazioni temporanee e spettacoli viaggianti.
SUAPE
Domande, dichiarazioni, segnalazioni e comunicazioni concernenti l’esercizio di attività produttive e di prestazione di servizi.

Ultimo aggiornamento

21-09-2022 13:09

Questa pagina ti è stata utile?