Salta al contenuto

Subentro di professionisti e imprese in pratiche strutturali

per autorizzazioni sismiche, depositi del progetto delle strutture e denunce lavori

Il subentro di uno o più professionisti coinvolti nell'intervento relativo a una pratica strutturale, così come quello dell Costruttore, deve essere comunicato in modo tempestivo dal Committente allo Sportello Unico

A chi si rivolge

Committenti (pubblici e privati) in possesso di autorizzazione sismica, di deposito del progetto esecutivo delle strutture o di denuncia dei lavori

Chi può presentare
  • Committente, se in possesso di firma digitale
  • Delegato del Committente munito di procura speciale e di firma digitale
Copertura geografica del servizio

Territorio del Comune di Parma

Accedere al servizio

Come si fa

Il Committente autocompila il modulo di comunicazione di subentro di pratica strutturale (RiS R.5) tramite l'applicativo on line collegandosi all'apposito canale digitale

Cosa si ottiene

Ricevuta di protocollazione della comunicazione di subentro di pratica strutturale

Canale digitale

Cosa serve

  • relazione tecnica esplicativa, elaborato grafico rappresentativo e documentazione fotografica dello stato dei lavori al momento del subentro, firmata digitalmente dal Direttore dei Lavori Strutturali, oppure, in assenza di quest'ultimo, da altro professionista abilitato
  • verbale di sospensione dei lavori redatto in contraddittorio con il Committente, il Direttore dei Lavori Strutturali, il Collaudatore e il Costruttore, firmato digitalmente
  • mod. RiS R.6 - Comunicazione di dimissioni - firmato digitalmente dal professionista o dall'impresa dimissionari, oppure, dichiarazione in carta libera in merito alle dimissioni del professionista o dell'impresa, firmata digitalmente dal Committente
  • nel caso di Collaudatore dimissionario, verbale di passaggio di consegne sugli adempimenti previsti dal cap. 9 delle vigenti Norme Tecniche per le Costruzioni
  • nel caso di Costruttore dimissionario, mod. MUR A.14/D.8 - Denuncia dei lavori - firmato digitalmente dal Costruttore subentrante

Costi e vincoli

Costi
  • gratuito
Vincoli

La comunicazione di subentro va presentata prima delle relative mansioni e/o lavorazioni in cantiere del professionista e/o Costruttore subentranti

Tempi e scadenze

  • immediatamente efficace, a meno che lo Sportello Unico non comunichi entro 5 giorni lavorativi l'inammissibilità a seguito di esito negativo della verifica di completezza formale

Casi particolari

Rimangono esclusi i progetti di lavori pubblici di interesse statale e comunque finanziati per almeno il 50 per cento dallo Stato (cfr. art. 10, comma 7-bis, della Legge n. 120/2020)

Modulistica

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

01-04-2022 09:04

Questa pagina ti è stata utile?