Salta al contenuto

Iscrizione all'albo - Iscrizione all'Albo delle Libere Forme Associative del Comune di Parma

Istruzioni per l'iscrizione all'albo delle libere forme associative

L’Amministrazione Comunale di Parma, in attuazione dei propri dispositivi statutari, istituisce, promuove, realizza e gestisce un Albo delle Libere Forme Associative.

L’Albo rappresenta uno degli strumenti attraverso cui l’Amministrazione Comunale valorizza le libere forme associative, così come previsto dallo Statuto Comunale.

L’Albo Comunale delle libere forme associative si colloca nel contesto normativo statale, regionale e locale di riferimento. Tiene inoltre in piena considerazione le prerogative e le previsioni contenute in registri pubblici di soggetti Associativi.

L’iscrizione all’Albo è finalizzata all’instaurazione e incentivazione di rapporti collaborativi con il Comune per promuovere interventi di solidarietà e attività di utilità sociale con finalità di interesse pubblico, nel rispetto della libera iniziativa delle associazioni interessate e senza vincoli preordinati.

L’iscrizione all’Albo è il presupposto per la costituzione di rapporti improntati a criteri di trasparenza e partecipazione tra i Soggetti e l’Amministrazione Comunale.

A chi si rivolge

Possono chiedere l’iscrizione all’Albo delle Libere Forme Associative tutti i soggetti il cui atto costitutivo e statuto siano conformi con quanto disposto dal codice civile e dalle normative vigenti e le cui caratteristiche organizzative e finalità, siano esclusivamente non lucrative, solidali o comunque di utilità sociale. 

I soggetti liberamente costituiti dovranno avere i seguenti requisiti:

a.  essere senza scopo di lucro

b.  perseguire finalità sociali o di pubblico interesse

c.  avere una sede (legale o operativa) sul territorio del Comune di Parma da non meno di un anno o in alternativa, la propria attività sul territorio di Parma o a favore della popolazione parmigiana da non meno di un anno

d.  avere un ordinamento a base democratica con organismi rappresentativi regolarmente costituiti e rinnovabili

Possono iscriversi all’Albo le fondazioni Onlus che svolgano la propria attività in ambito almeno regionale, con conseguenti ricadute anche sul territorio di Parma, e che risultino di rilievo regionale in quanto riconosciute dalla Regione Emilia-Romagna. Tale assetto, almeno regionale, deve risultare altresì dal relativo statuto.

Le fondazioni Onlus devono presentare istanza d’iscrizione, con esenzione dalle comunicazioni sul numero dei soci.

Possono iscriversi all’Albo anche i Soggetti a carattere provinciale, regionale, nazionale  e/o internazionale, secondo la loro articolazione territoriale decentrata,  fermo restando il rispetto dei requisiti di cui al presente bando: in questo caso il legale rappresentante dell’organo centrale competente attesterà con dichiarazione a parte l’autonomia della sezione stessa nell’ambito del modello statutario vigente.

Accedere al servizio

Come si fa

Le domande di iscrizione all’Albo possono essere inoltrate alla PEC istituzionale comunediparma@postemailcertificata.it oppure via mail all’indirizzo alboassociazionismo@comune.parma.it

I moduli di domanda sono anche in distribuzione cartacea  presso gli uffici del Centro Direzionale (D.U.C.) – Piano –1 - Centro Servizi al Cittadino - Largo Torello de Strada, 11/A (43121 Parma) - in aggiornamento


Cosa serve

I richiedenti devono presentare oltre alla domanda, pubblicata sul sito del Comune di Parma, lo Statuto dell’Associazione, l’atto costitutivo, la registrazione all’Agenzia delle Entrate e la fotocopia dei documenti del Legale Rappresentante.

L’iscrizione, come da Regolamento, può avvenire dopo almeno un anno di attività svolta dall’Associazione che deve inoltre avere sede nel comune di Parma.

Allegati

Modulistica

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

06-04-2022 13:04

Questa pagina ti è stata utile?