Salta al contenuto

Il servizio non è attivo

Bando scaduto il giorno 30 marzo 2022

Il Bando per l'accreditamento dei soggetti gestori di centri estivi per i bambini/e e ragazzi/e dai 6 ai 14 anni : Domanda da presentare per i Soggetti profit e Soggetti no profit ed Enti ecclesiastivi.



A chi si rivolge

Ai Gestori dei centri estivi

Chi può presentare

Possono presentare domanda di accreditamento i soggetti profit e no profit e gli enti ecclesiastici che siano in possesso dei requisiti previsti nella Direttiva Regionale DGR n. 247 26/02/2018 ss.mm. e dei requisiti di legittimazione richiesti ai fini dell'accreditamento e che non si trovino in una delle fattispecie previste nel Bando come causa di esclusione.

I soggetti che presentano domanda devono aver operato da almeno due anni in servizi analoghi a quelli per cui richiedono l'accreditamento.

Copertura geografica del servizio

La domanda di accreditamento può essere presentata per l'organizzazione di centri estivi nel Comune di Parma


Accedere al servizio

Come si fa

La Domanda deve essere presentata utilizzando il modulo "Domanda di Accreditamento" e deve essere corredata da tutti i documenti richiesti specificati nella domanda stessa. La domanda a cui deve essere allegata la scansione della marca da bollo, deve essere inviata firmata digitalmente tramite PEC al Settore Servizi Educativi S.O. Servizi per la Scuola all'indirizzo : comunediparma@postamailcertificata entro le ore 24,00 del 30 marzo 2022


Cosa si ottiene

Iscrizione all'Albo dei Fornitori legittimati alla gestione dei Centri Estivi per i bambini/e-ragazzi/e dai 3 ai 14 anni.

Procedure collegate all'esito

La Commissione nominata del Dirigente del settore Educativo provvederà a vagliare le domande di legittimazione di tutti i soggetti interessati ed a verificare il possesso dei requisiti e degli standard qualiquantitativi richiesti.

Cosa serve

Ø All. A Progetto educativo-ludico-ricreativo con definizione dell’asse tematico delle attività, per i bambini dai 3 ai 6 anni (centri estivi 3-6 anni);

Ø All. B Progetto educativo-ludico-ricreativo con definizione dell’asse tematico delle attività, per i bambini dai 6 ai 14 anni (centri estivi 6-14 anni);

Ø All. C Progetto educativo-ludico-ricreativo con specifico progetto per i minori certificati dalla legge 104/92;

Ø All. D Programma tipo per turno con calendario dell’attività e dell’organizzazione giornaliera ed eventuale utilizzo e ubicazione di impianti esterni alla sede del servizio;

Ø All. E Elenco delle esperienze svolte in attività analoghe con l’indicazione della sede e del periodo;

Ø All. F Nominativi del personale direttivo (Coordinatore) e relativo curriculum (in caso di impossibilità a fornirlo contestualmente alla presentazione della domanda di accreditamento, sarà possibile indicarlo secondo quanto definito al punto All. H);

Ø All. G Localizzazione, scheda descrittiva, fotografie della struttura in cui si svolgerà il servizio e delle caratteristiche dell’immobile;

Ø All. H Lettera in cui si dichiara l’impegno a trasmettere almeno 15 giorni prima dell’inizio del servizio comunicazione di quanto segue:

- nominativi e curriculum del personale educativo, anche del coordinatore (per chi non lo avesse presentato con la domanda di accreditamento),

- indicazione della ditta erogatrice del servizio ristorazione (qualora il servizio sia attivato e affidato a gestione esterna),

- polizza assicurativa con idonei massimali,

- dichiarazione di acquisizione e conservazione del certificato penale oppure copia del certificato penale in corso di validità dei dipendenti assunti (D.lgs. n. 39 del 04/03/2014),

- definizione della quota di iscrizione.In aggiornamento

Costi e vincoli

Costi

Marca da bollo da 16 euro (allegare alla domanda la scansione della marca da bollo debitamente annullata scrivendo sulla marca la data di utilizzo)

Vincoli

L'ente accreditato si impegna ad effettuare l'erogazione del servizio estivo nei confronti di tutti i cittadini che ad esso si rivolgono, nel pieno rispetto dei livelli quali-quantitativi del servizio, delle procedure previste, di tutti i criteri,requisiti e condizioni funzionali sulla base dei quali il fornitore è stato accreditato. Inoltre l'ente si impegna ad accettare le agevolazioni economiche riconoscuite dal Comune, dalla Regione e dallo Stato, provvedendo alla riscossione degli eventuali corrispettivi economici a carico degli utenti e ad utilizzare il programma informatico predisposto dal Comune di Parma per la gestione delle iscrizioni degli utenti beneficiari dei contributi.


Tempi e scadenze

La presentazione delle domande deve avvenire entro il giorno 30 marzo 2022

Allegati

Ultimo aggiornamento

21-09-2022 13:09

Questa pagina ti è stata utile?