Salta al contenuto

La Delibera di Giunta Comunale n° 457 del 22 dicembre 2021, regolamenta la sosta nelle aree destinate a parcheggio a pagamento su strada, nelle zone a traffico limitato (ztl), nelle zone di particolare rilevanza urbanistica (zpru) e nelle vie e aree sensibili.
I permessi di sosta e relative tariffe sono diversificati per durata della sosta, zona di sosta, categoria di richiedente.
Una apposita Commissione Tecnica, istituita mediante ordinanza sindacale, esaminerà le istanze motivatamente prodotte che non siano inquadrabili nella normativa e quelle relative ai casi non espressamente indicati nella Delibera.

I permessi rilasciati dovranno essere esposti all’interno del parabrezza del veicolo in modo ben visibile e leggibile per i necessari controlli del personale addetto. Non è consentita l’esposizione su vetri laterali o lunotto posteriore. Essi dovranno essere utilizzati unicamente per gli scopi per i quali sono stati rilasciati, rispettando rigorosamente le prescrizioni particolari dettate al momento del rilascio e quelle generali riportate sul fronte o sul retro del documento.
L’esposizione di una copia del permesso di sosta originale equivale a mancata esposizione del permesso di sosta e pertanto comporta l’applicazione delle sanzioni previste dal Codice della Strada. La falsificazione o contraffazione dei titoli per il transito e sosta sostituisce reato perseguibile ai sensi del Codice Penale (art. 640 comma 2).

I permessi  hanno durata annuale con scadenza al 31 dicembre di ogni anno.
La variazione delle condizioni di rilascio del permesso comporta l’immediata decadenza della validità del permesso stesso e l’obbligo di restituzione.

A chi si rivolge

Copertura geografica del servizio

ZTL, Isole Ambientali e ZPRU

Cosa serve

DOCUMENTI OBBLIGATORI PER IL RILASCIO O LE MODIFICHE AI TITOLI DI TRANSITO E SOSTA

  1. Documento d’identità del richiedente e dell’eventuale delegato alla presentazione/ritiro;
  2. Copia fotostatica fronte/retro della carta di circolazione contenente regolare revisione del mezzo.

DOCUMENTI OBBLIGATORI SOTTO CONDIZIONE PER IL RILASCIO O LE MODIFICHE AI TITOLI DI TRANSITO E SOSTA

  1. Patente di guida del richiedente e dei componenti nucleo famigliare (nel caso in cui si presenti richiesta per più titoli dei seguenti permessi: AG, AA3, R, NR, AAA, AAA@, AAA plug in e BZS scuole);
  2. Dichiarazione, su apposito modello, del coniuge, parente di primo grado, fratello/sorella che attesti la cessione in uso del veicolo al richiedente permesso (nel caso di cessione in uso dell’auto);
  3. Dichiarazione della ditta o società intestataria del veicolo che ne attesti la cessione in uso al richiedente permesso o contratto di noleggio o leasing (nel caso di cessione in uso dell’auto);
  4. Permesso in originale (in caso di modifiche al permesso o di rinnovo e cessazione permesso AAA)

Per ogni nuova richiesta di permesso e/o modifica di quelli già in possesso sarà necessario il versamento di € 10,00 presso il Front Office (escluso invalidi, AGT e ABE)

ULTERIORI DOCUMENTI OBBLIGATORI, SPECIFICI PER TIPOLOGIA DI PERMESSO

Solo transito per accesso a garage/posto auto (R/NR)

  • Contratto d’affitto oppure dichiarazione del proprietario di cessione in uso dell’autorimessa e planimetria del/i posto/i auto in area privata, in uso o in proprietà.

Residenti per auto sostitutiva oppure garage/posto auto non utilizzabile causa lavori da Ordinanza Comunale (AGT)

  • Dichiarazione del proprietario del posto auto o garage temporaneamente inutilizzabile a causa di lavori stradali come da ordinanza comunale emessa dal Settore Ambiente e Mobilità;
  • Copia del contratto d’affitto del posto auto o garage temporaneamente inutilizzabile a causa di lavori stradali come da ordinanza comunale emessa dal settore Ambiente e Mobilità;
  • Dichiarazione rilasciata dal proprietario all’usufruttuario del posto auto o garage temporaneamente inutilizzabile a causa di lavori stradali come da ordinanza comunale emessa dal settore Ambiente e Mobilità;
  • Dichiarazione dell’officina o della carrozzeria proprietaria dell’auto sostitutiva e permesso in originale

Enti/dipendenti enti (ABE/ABD)

  • Domanda sottoscritta dal legale rappresentante, o suo delegato, dell’Amministrazione e/o dell’Ente redatta su apposito modulo, inoltrata al Sindaco del Comune di Parma, nella quale si dichiari che il permesso di sosta sarà utilizzato unicamente per ottemperare ai compiti di istituto.

Assistenza anziani per privati o ONLUS (ABH)

  • Dichiarazione del legale rappresentante della Struttura Sanitaria, Associazione, Cooperativa, Ente nella quale si attesti che il permesso di sosta sarà utilizzato unicamente per lo svolgimento delle attività di assistenza agli anziani e/o disabili.
  • Autocertificazione od altro documento comprovante il tipo di attività svolta (ES: Statuto);
  • Certificato del medico curante (solo per privati)

Assistenza anziani a pagamento ad anziani e disabili (MRH)

  • Copia di visura camerale dalla quale si evinca il tipo di attività

Medici di base (ABM/MRM)

  • Dichiarazione dell’AUSL o dell’Ordine dei medici o autocertificazione del medico richiedente attestante l’effettivo svolgimento del servizio nelle zone interessate dai provvedimenti di sosta onerosa da parte del medico interessato.

Attività commerciali o artigianali con sede in zone a pagamento (COM)

  • Copia di visura camerale dalla quale si evinca il tipo di attività

Carico scarico merci per autocarri (ECOLOGISTICS)

  • Certificato di proprietà del mezzo oppure dichiarazione del titolare della ditta che il veicolo è a noleggio o leasing;
  • Utilizzo di veicoli ecocompatibili (GPL, metano, bifuel o elettrico) e/o conformi almeno alle norme Euro 5 (per i veicoli già accreditati, conformi alla normativa Euro 4, è consentita la circolazione fino al 30.09.2018)

Attività commerciali e artigianali di pronta consegna/intervento, giornalisti (MR)

  • Copia di visura camerale dalla quale si evinca il tipo di attività prevalente
  • Copia di n° 5 bolle o fatture a clienti in zone a pagamento non più vecchie di tre mesi (esclusi giornalisti, preziosi e MRAP)
  • Per il permesso MR/AP: autocertificazione nella quale risulti ubicazione, tipo di cantiere e relativa durata.
  • Per i rappresentanti di preziosi: copia visura CCIAA o dichiarazione della ditta.
  • Per i rappresentanti: Mandato di agenzia e tabulato clienti
  • Per i giornalisti: tesserino d’iscrizione all’ordine

Lavoratori con orari disagiati o pendolari (MRL/MRLP)

  • Per i lavoratori dipendenti: dichiarazione del datore di lavoro attestante gli orari di servizio del lavoratore che presta la propria attività con continuità in zona con sosta a pagamento;
  • Per i lavoratori autonomi:
    • dichiarazione relativa all’orario di apertura al pubblico della propria attività;
    • copia visura CCIAA;
    • Autocertificazione del richiedente nella quale si attesti che il medesimo non può avvalersi del trasporto pubblico o altri mezzi di trasporto alternativi all’automobile
  • Per lavoratori pendolari:
    • Abbonamento ferroviario;
    • Autocertificazione del lavoratore nella quale si attestino gli orari di utilizzo del mezzo ferroviario

Cure fisioterapiche (BZC)

  • Certificato del medico attestante la limitata capacità motoria del richiedente
  • Calendario cure

Scuole (BZS) Solo per iscritti Elementari Convitto Maria Luigia e Jacopo Sanvitale, S. Giovanni e le Finestrelle (in deroga)

  • La richiesta va presentata presso la segreteria delle suddette scuole

DOCUMENTI OBBLIGATORI PER IL RILASCIO O RINNOVO PERMESSO INVALIDI

DPR 151_2012

  • Documento d’identità del richiedente e dell’eventuale delegato alla presentazione/ritiro;
  • 2 foto formato tessera uguali e recenti (di non oltre 6 mesi) a capo scoperto del richiedente (SEMPRE)

Per il primo rilascio permesso permanente e temporaneo e per il rinnovo di permesso temporaneo, successivo al primo:

  • Certificato Medico in Originale rilasciato dall’Azienda USL di Parma - Servizio Igiene Pubblica, Via Vasari 13/a necessario per il rilascio di autorizzazioni a circolare e sostare in Z.T.L. e nelle aree pedonali urbane, a favore dei veicoli a servizio di persone invalide.

Oppure:

  • Copia non autenticata del verbale della commissione medica integrata, ai sensi del D.L. n° 5/2012
  • Dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà sulla conformità all'originale, resa dal richiedente ai sensi dell'articolo 19 DPR 445/2000, della copia del verbale e sul fatto che quanto ivi attestato non è stato revocato, sospeso o modificato

Per i rinnovi dei permessi permanenti e per il primo rinnovo dei temporanei:

  • Originale dell’apposito modulo firmato dal medico curante attestante il persistere delle condizioni che hanno dato luogo al rilascio dell’autorizzazione di cui si richiede il rinnovo.

Per i duplicati:

  • Denuncia di furto e/o smarrimento del contrassegno in quanto trattasi a tutti gli effetti di documento di identificazione.

Tutte le relative informazioni sono disponibili al sito https://www.infomobility.pr.it

Ultimo aggiornamento

21-09-2022 13:09

Questa pagina ti è stata utile?