Salta al contenuto

Riconoscimento e interventi a sostegno dei Caregiver

Caregiver

Argomenti
Welfare

La Legge Regionale 2/2014: “Norme per il riconoscimento ed il sostegno del caregiver familiare” ha voluto valorizzare la figura del caregiver, considerando la cura familiare e la solidarietà come beni sociali da riconoscere e promuovere nell’ambito della comunità.

I caregiver sono persone che, in modo volontario e gratuito, si prendono cura di una persona cara, non autosufficiente o che ha bisogno di aiuto e non è in grado di prendersi cura di sé.

E' prevista la formalizzazione del ruolo di caregiver con una “Scheda di riconoscimento del caregiver familiare”, funzionale a facilitare l'accesso ai servizi sociali e sanitari e a fornire informazioni, orientamento, supporto, ascolto.

I caregiver sono coinvolti nel percorso di definizione e gestione del progetto personalizzato del proprio caro, che può prevedere, a supporto della domiciliarità, oltre ai servizi della rete della Non Autosufficienza, anche misure specifiche a sostegno dei caregiver:

  • consulenza psicologica per situazioni di stress;
  • sollievo nella quotidianità mediante supporto assistenziale e/o educativo a beneficio della persona assistita.

A chi si rivolge

Il termine caregiver è ormai entrato nel linguaggio comune ed indica «COLUI CHE SI PRENDE CURA»; il caregiver familiare è la persona “che volontariamente, in modo gratuito e responsabile, in virtù dei legami affettivi, si prende cura nell'ambito del piano assistenziale individualizzato di una persona cara consenziente, in condizioni di non autosufficienza o comunque di necessità di ausilio di lunga durata, non in grado di prendersi cura di sé” (LR 2/14 Art 2 c. 1).

In particolare, il caregiver familiare si prende cura della persona e del suo ambiente domestico, la supporta nella vita di relazione, concorre al suo benessere psico-fisico, l’aiuta nella mobilità e nel disbrigo delle pratiche amministrative, si rapporta con gli operatori dei servizi.

Accedere al servizio

Come si fa

L'informazione finalizzata al riconoscimento del caregiver e alle misure a sostegno dello stesso viene fornita dagli sportelli sociali presenti sulla città:

  • Parma Centro San Leonardo Cortile San Martino- via Verona, 36/a - tel. 0521/218589
  • Pablo Golese San Pancrazio Oltretorrente- via Bocchi 1/a- tel. 0521/218300
  • Lubiana San Lazzaro Cittadella - p.le della Pace, 1/a - tel. 0521/218108
  • Montanara Molinetto Vigatto - via Carmignani, 9/a - tel. 0521/031250

Cosa serve

Compilazione della scheda di riconoscimento

Residenza anagrafica nel Comune di Parma della persona assistita e/o del Caregiver.

Costi e vincoli

Costi

Tutti i servizi offerti, sia informativi che di supporto e di sollievo, sono gratuiti.

Modulistica

Contenuti correlati

Welfare
Politiche sociali, abitative e assegnazione alloggi, per la famiglia, per l’accoglienza e l’inclusione, sostegno economico, progetti solidali.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

25-03-2022 12:03

Questa pagina ti è stata utile?