Salta al contenuto

Bonus IREN Teleriscaldamento: prorogato al 30 settembre 2022 il termine per la presentazione delle domande.

Il prolungamento dei tempi per la presentazione delle domande è stato concordato con il Comune, in modo da venire incontro a quanti hanno bisogno di maggior tempo per dotarsi di SPID o dell’ISEE.

Il Bonus IREN Teleriscaldamento è uno sconto sulla bolletta del Teleriscaldamento riconosciuto temporaneamente da IREN a parziale compensazione della maggior spesa sostenuta dalle famiglie economicamente svantaggiate a causa dell’eccezionale aumento subito dal gas naturale nel 2022.

Le domande potranno essere presentate ON LINE al Comune di Parma fino al 30 settembre 2022

Il Bonus Teleriscaldamento è stato definito in analogia a quanto già riconosciuto per i servizi Energia Elettrica, Gas Naturale e Idrico Integrato.

A chi si rivolge

Il Bonus Teleriscaldamento può essere richiesto da tutti i clienti domestici con contratto individuale (a contatore o a forfait), centralizzato o centralizzato ripartito, residenti nei Comune di Parma e che appartengono a:

  • un nucleo famigliare con indicatore ISEE non superiore a 12.000 euro
  • un nucleo famigliare con indicatore ISEE non superiore a 20.000 euro e almeno 4 figli a carico
Chi può presentare

Il titolare della fornitura.

Accedere al servizio

Come si fa

Le domande potranno essere presentate TRAMITE SERVIZI ONLINE osservando le istruzioni meglio illustrate sulla pagina informativa del sito Servizi On Line del Comune di Parma

Accedi al servizio

Cosa si ottiene

Si ottiene uno sconto in bolletta pari a:

  • 487,27 € IVA esclusa (importo totale IVA 10% inclusa 536,00 €) per le famiglie fino a 4 componenti;
  • 679,09 € IVA esclusa (importo totale IVA 10% inclusa 747,00 €) per le famiglie con più di 4 componenti.

Per i Clienti con fornitura individuale lo sconto è corrisposto direttamente da IREN in bolletta.

Per i Clienti con contratto di fornitura centralizzato lo sconto è corrisposto da IREN nella bolletta condominiale. In questo caso l’Amministratore del Condominio riceve una lettera da parte di IREN in cui sono indicati i nomi dei Condomini che hanno diritto allo sconto. L’Amministratore provvede a scalare lo sconto dalla quota individuale della spesa di riscaldamento condominiale.

Il Bonus viene corrisposto a partire da tre mesi successivi al mese di presentazione della domanda.

Se ad esempio la domanda viene presentata il 31 maggio 2022, il Bonus verrà erogato a partire dal 1° settembre 2022.

Canale digitale
Autenticazione

Credenziali SPID o CIE

Come ottenere SPID

Dove rivolgersi
Struttura Operativa Contributi Economici e Controllo Istruttorio

Telefono: 052140521

REFERENT

TEL.

E-MAIL

Vitali Fabrizia

0521/031693

f.vitali@comune.parma.it

Carli Lorella

0521/218720

l.carli@comune.parma.it

Petrolini Simona

0521/031852

s.petrolini@comune.parma.it

Caputo Rosangela

0521/218336

r.caputo@comune.parma.it

De Blasi Marco

0521/218323

marco.deblasi@comune.parma.it

Cavalli Paola

0521/218843

p.cavalli@comune.parma.it

Tebaldi Alessandra

0521/031753

a.tebaldi@comune.parma.it

Baghi Ilaria

0521/031966

i.baghi@comune.parma.it

Cosa serve

Per avere accesso al bonus, il cliente deve essere in possesso di:

  • attestazione ISEE in corso di validità
  • per i CLIENTI DIRETTI: fotocopia di bolletta di fornitura Teleriscaldamento
  • per CLIENTI INDIRETTI CON CONTRATTO DI FORNITURA CENTRALIZZATO: fotocopia di bolletta di fornitura del servizio gas uso cottura cibi e quella della fornitura al condominio del Teleriscaldamento
  • per impianti centralizzati è necessaria copia della bolletta e i dati dell’intestatario dell’impianto con codice fiscale o partita iva; nome e cognome dell’amministratore, indirizzo, codice fiscale o partita iva.

Tempi e scadenze

La domanda per ricevere il Bonus deve essere presentata entro il 30 settembre 2022.

Allegati

Modulistica

Ultimo aggiornamento

21-09-2022 13:09

Questa pagina ti è stata utile?