Salta al contenuto

Il BANDO DI CONCORSO PER L’ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE DI ALLOGGI, DI EDILIZIA RESIDENZIALE SOCIALE (ERS) DEL COMUNE DI PARMA stabilisce le condizioni, i requisiti e le modalità di assegnazione degli alloggi di proprietà e/o nella disponibilità del Comune di Parma, ad esclusione di quelli definiti nell’Art. 20, comma 2 della Legge Regionale n° 24 del 08/08/2001 e S.m.i. (ERP).

Scopo primario del Bando ERS è quello di permettere ai cittadini che dispongono di un reddito garantito, ma hanno difficoltà ad accedere al mercato libero delle locazioni, di ottenere un alloggio con un contratto a canone calmierato.

All’assegnazione degli alloggi si provvede mediante partecipazione al Bando di concorso pubblico indetto da Acer con graduatoria sempre aperta.

La Graduatoria verrà aggiornata da Acer, con frequenza annuale, sulla base delle nuove domande pervenute.

Gli alloggi che costituiscono il patrimonio di ERS, di proprietà e/o nella disponibilità del Comune di Parma, sono affidati ad Acer in concessione d’uso e gestione con successivi e specifici atti.

A chi si rivolge

L'attenzione è rivolta a tutte quelle categorie sociali di cittadini che non possono accedere all'edilizia residenziale pubblica (ERP) per reddito oltre i limiti consentiti, ma non hanno adeguata capacità economica per trovare nelle proposte del mercato immobiliare privato soddisfacimento al fabbisogno abitativo.

Accedere al servizio

Come si fa

La domanda di assegnazione dell’alloggio, redatta su apposito modulo fornito da Acer Parma, deve indicare:

a) cittadinanza e residenza del richiedente e del proprio nucleo familiare, luogo e nominativo della ditta, impresa o Ente presso cui presta la propria attività lavorativa;

b) composizione del nucleo familiare richiedente (dati anagrafici, lavorativi e reddituali di ciascun componente);

c) reddito ISE e ISEE del nucleo richiedente;

d) luogo e recapito in cui dovranno essere inviate al richiedente tutte le comunicazioni relative al bando;

e) codice fiscale di tutti i componenti del nucleo richiedente;

f) eventuale invalidità;

g) dichiarazione del richiedente relativa alla sussistenza, alla data di presentazione della domanda, di requisiti e condizioni previsti dal vigente Regolamento per l’assegnazione in locazione di alloggi di Edilizia Residenziale Sociale (ERS).

E’ facoltà del richiedente allegare alla domanda eventuali certificazioni e/o documentazione necessaria a comprovare il possesso dei requisiti dichiarati.

La domanda deve essere presentata, unitamente ai documenti previsti, presso l’Azienda Casa Emilia Romagna – ACER di Parma, vicolo Grossardi, 16/a.

Orari di apertura: lunedì e giovedì 8.30-13.00 e 14.30-17.30; mercoledì 8.30-13.30 - martedì e venerdì: chiuso.

Cosa si ottiene

Se idonei, l’assegnazione di un alloggio di Edilizia Residenziale Sociale (ERS).

Procedure collegate all'esito

Per verificare l’esito della propria domanda, la persona/nucleo familiare può telefonare o rivolgersi direttamente ad ACER Parma oppure consultare il sito internet.

Dove rivolgersi

ACER Vicolo Grossardi, 16/a

Cosa serve

Possono partecipare al Bando i cittadini e le cittadine in possesso dei requisiti previsti daI bando che devono sussistere sia alla data di presentazione della domanda, che alla data di assegnazione dell’alloggio:

  • essere cittadini italiani, comunitari o extra comunitari con carta di soggiorno, o cittadini extra comunitari con permesso di soggiorno biennale che esercitino una regolare attività lavorativa;
  • avere la residenza o l’attività lavorativa a Parma;
  • aver avuto la residenza o l’attività lavorativa in Emilia Romagna, negli ultimi 3 anni;
  • non possedere più del 50% della quota di proprietà di un alloggio né in Italia né all’estero.

Altresì, unitamente al modulo di domanda compilato, occorre allegare i seguenti documenti:

  1. DSU;
  2. copia di un documento di identità in corso di validità del richiedente e dei componenti il nucleo familiare;
  3. per i richiedenti stranieri, copia di permesso di soggiorno in corso di validità;
  4. dichiarazione del datore di lavoro che attesti l’esistenza di una regolare attività di lavoro subordinato in corso (sia a tempo indeterminato che a tempo determinato) o iscrizione alla CCIAA per i lavoratori autonomi. Tale condizione è riferita ad almeno un componente del nucleo familiare richiedente;
  5. altra documentazione a conferma di quanto dichiarato in autocertificazione nella domanda.

Costi e vincoli

Vincoli

Soglia minima:

Il valore ISEE del Nucleo richiedente non dovrà essere inferiore a:

€ 7.500,00 per i nuclei richiedenti fino a 4 persone;

€ 6.000,00 per i nuclei richiedenti con 5 persone e oltre;

Soglia massima:

Il valore ISEE del Nucleo richiedente non dovrà essere superiore a € 40.000,00.

I suddetti limiti potranno essere aggiornati con atto di Giunta Comunale.

Tempi e scadenze

Durata dell’assegnazione

Gli alloggi di ERS vengono assegnati con contratto di locazione a canone calmierato, la cui durata è di anni 3+2.

Nel caso in cui alla scadenza del contratto di locazione (al 5° anno) il nucleo assegnatario sia ancora in possesso dei requisiti di assegnazione, si potrà procedere al rinnovo del contratto stesso, senza dover presentare una nuova domanda.

Allegati

Modulistica

Contenuti correlati

Welfare
Politiche sociali, abitative e assegnazione alloggi, per la famiglia, per l’accoglienza e l’inclusione, sostegno economico, progetti solidali.

Ulteriori informazioni

Formazione della graduatoria

Verificata la regolarità delle domande, gli uffici di ACER Parma redigono una graduatoria provvisoria di assegnazione, attribuendo i punteggi determinati in base alle dichiarazioni riportate nella domanda di assegnazione, come stabilito nel Bando ERS.

Alla Commissione Tecnica, nominata ai sensi dell’art. 7 del Regolamento Comunale per l’assegnazione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica, è demandata la verifica dei requisiti di assegnazione e l’approvazione della graduatoria definitiva.

La graduatoria, con l’indicazione del punteggio conseguito da ciascun concorrente, nonché con l’indicazione dei modi e dei termini per il ricorso, viene pubblicata all’Albo Pretorio online del Comune e sul sito internet di Acer Parma per 30 giorni consecutivi.

La graduatoria è aperta ed è soggetta ad aggiornamenti a cadenza annuale.

Ultimo aggiornamento

21-09-2022 13:09

Questa pagina ti è stata utile?