Salta al contenuto

Trasporto scolastico dedicato

E’ un servizio dedicato agli alunni/ studenti certificati ai sensi della legge 104/92, che si occupa dell’accompagnamento da casa a scuola e ritorno.

Argomenti
Welfare

E’ una forma di sostegno pensata per le famiglie con figli con disabilità che frequentano la scuola.

Il Servizio viene svolto coi mezzi e dal personale di Assistenza pubblica, con la quale il Comune di Parma ha stipulato convenzione.

Durante l’estate il Servizio si occupa del trasporto degli iscritti ai Centri estivi.

A chi si rivolge

  • Agli alunni certificati ai sensi della legge 104/92 con disabilità motoria che frequentano la scuola primaria o la scuola secondaria di 1° grado.
  • Agli studenti certificati ai sensi della legge 104/92 che frequentano la scuola secondaria di 2° grado e che non hanno raggiunto l’autonomia nell’utilizzo dei mezzi pubblici documentata dal neuropsichiatra di riferimento.

Accedere al servizio

Come si fa

Il Servizio invia a tutte le scuole una lettera di presentazione dell’opportunità e le schede di iscrizione per gli alunni delle scuole primarie e secondarie di 1° grado e quelle per gli studenti delle scuole secondarie di 2° grado che vengono consegnate alle famiglie interessate dei bambini e dei ragazzi con disabilità.

Cosa serve

Per Accedere è necessario essere residenti nel comune di Parma.

La domanda di iscrizione per il primo anno deve avere in allegato il certificato attestante tipo e grado di invalidità; in caso di disabilità diversa da quella motoria ogni anno è necessario presentare la certificazione rinnovata dal neuropsichiatra che attesta che lo studente non è in grado di utilizzare autonomamente i mezzi pubblici; copia documento identità genitore o tutore.

Costi e vincoli

Vincoli

Si richiede un minimo di flessibilità e di adattabilità agli orari dei pulmini.

Tempi e scadenze

Le domande vengono raccolte entro il 15 di giugno.

Casi particolari

Le situazioni particolari (cambi di residenza, infortuni, malattia di uno dei genitori ecc…) che non rientrano nell’ordinario vengo analizzate per verificare la possibilità di deroga.

Contenuti correlati

Welfare
Politiche sociali, abitative e assegnazione alloggi, per la famiglia, per l’accoglienza e l’inclusione, sostegno economico, progetti solidali.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

16-05-2022 14:05

Questa pagina ti è stata utile?