Mobilità e Trasporti

NOTIZIE / 21.01.21

Buoni mobilità: avanti con la mobilità sostenibile

Il nuovo progetto dell’Amministrazione comunale per favorire e incentivare scelte alternative e sostenibili per gli spostamenti casa-lavoro.

bici2.JPG

La promozione della mobilità sostenibile negli ultimi anni è diventato un impegno costante da parte dell’Amministrazione comunale. Oggi è stata lanciata una nuova iniziativa nell’ambito del progetto “Parma, Mobilità sostenibile in azione!”, proprio in continuità con la politica intrapresa.

Il Comune di Parma, in collaborazione con Infomobility, assegnerà dall’8 febbraio buoni mobilità ai dipendenti comunali, così come erano stati conferiti negli scorsi anni ai dipendenti e agli studenti dell’Università degli Studi di Parma e al personale dipendente di Ospedale di Parma e AUSL Parma. I buoni mobilità di cui potranno beneficiare i dipendenti comunali sono costituiti da:

 

  • 200 abbonamenti annuali gratuiti al servizio Parma Bike Sharing Mi Muovo in Bici del valore di 25 euro ciascuno;
  • 50 iscrizioni gratuite al servizio Parma Car Sharing del valore di 30 euro;
  • 15 abbonamenti annuali gratuiti al servizio deposito coperto biciclette della Cicletteria del valore di 160 euro.

Il progetto è cofinanziato dal Ministero dell’Ambiente e della tutela del Territorio e del Mare e ha lo scopo di incrementare gli spostamenti sostenibili casa-scuola e casa-lavoro, attraverso lo sviluppo di infrastrutture e servizi in città.

Il Comune di Parma già da diversi anni lavora in sinergia coi mobility manager di diverse aziende sia pubbliche che private del territorio, per promuovere e incrementare gli spostamenti sostenibili casa-lavoro dei dipendenti” afferma Tiziana Benassi, l’assessora alle politiche di sostenibilità ambientale, che prosegue menzionando un progetto avviato nel 2020 e riservato ai lavoratori. “Nel corso dello scorso anno, oltre al bando che assegna i contributi economici alle aziende per favorire gli spostamenti green, si è svolta la prima fase del progetto Bike to work, uniniziativa che premia i dipendenti che utilizzano le due ruote per recarsi al lavoro, erogando loro un contributo economico in base alla distanza percorsa.

"Sono molto soddisfatto di questa iniziativa - afferma l'Amministratore Unico di Infomobility Michele Ziveri - che evidenzia il forte impegno della società Infomobility per lo sviluppo della mobilità sostenibile a Parma e che contribuisce al miglioramento dell’ambiente in cui viviamo. Grazie anche al cofinanziamento del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, i dipendenti comunali possono beneficiare (con iscrizione gratuita) di questa opportunità per utilizzare i servizi di car sharing, bike sharing e deposito biciclette in Cicletteria per i propri spostamenti quotidiani; negli scorsi anni iniziative simili sono state realizzate a favore dei dipendenti e degli studenti di Università di Parma e del personale di Ospedale e AUSL Parma”

l tre servizi per cui sono stati attivati i buoni mobilità si trovano in posizioni comode per raggiungere le sedi di lavoro dei dipendenti comunali.

Parma Bike Sharing Mi Muovo in Bici: il servizio composto da 37 postazioni fisse, mette a disposizione dei dipendenti del Comune di Parma una postazione all’ingresso del DUC su viale Mentana e una nelle vicinanze del Municipio, dov’è possibile ritirare una bicicletta e usarla il tempo necessario per il proprio spostamento. La prima mezz’ora di utilizzo è sempre gratuita e dalla seconda mezz’ora il costo è di 80 centesimi. E’ possibile utilizzare l’APP Bicincittà per individuare le postazioni e per sbloccare le biciclette senza bisogno della tessera.

Parma car sharing: 13 postazioni attualmente attive in città: una si trova a fianco del Municipio (piazzale del Carbone) e un’altra all’ingresso del DUC su viale Mentana. Il car sharing a postazioni fisse è un sistema comodo, facile ed economico poiché permette di utilizzare l’auto anche solo per un’ora a partire da 2,50 euro all’ora e 65 centesimi al chilometro e sono previsti pacchetti tutto compreso se si usa per un giorno intero.

La Cicletteria: un vero e proprio hub intermodale aperto sette giorni su sette. La sede della Cicletteria è vicino alla stazione dei treni con al suo interno un punto di noleggio biciclette per adulti e bambini, un deposito coperto per bici, scooter e moto, una ciclostazione dove riparare la propria bicicletta, un punto informazioni bus e vendita biglietti e abbonamenti.


Numero Unico 0521 40521
Tag Cloud Notizie
  • 102 notizie contengono il tag Infomobility
  • 139 notizie contengono il tag Iren
  • 71 notizie contengono il tag limitazioni al traffico
  • 189 notizie contengono il tag mobilità sostenibile
  • 128 notizie contengono il tag modifiche alla viabilità
  • 73 notizie contengono il tag polizia municipale
  • 240 notizie contengono il tag raccolta differenziata
  • 128 notizie contengono il tag Raccolta porta a porta
  • 81 notizie contengono il tag regione emilia romagna
  • 71 notizie contengono il tag Tep