NOTIZIE / 16.03.15 / SICUREZZA

Attività formativa della polizia municipale

 Avvio del corso al Rondani.

Corso PM

Prosegue l’attività formativa della polizia municipale che, dopo anni di interruzione, è ripresa, con l’avvio dell’anno scolastico, nelle scuole, concretizzandosi in due diversi filoni: educazione stradale e protezione civile. Ha preso avvio il corso all’Istituto Tecnico per Geometri Rondani, dove due quarte sono state coinvolte in un percorso, condiviso con la Protezione civile, che porterà alla progettazione di un’area di accoglienza in caso di emergenze per la popolazione, sfruttando proprio le competenze tecniche degli alunni che frequentano la scuola.

All’incontro ha partecipato il comandante del corpo di polizia municipale, Gaetano Noè, che ha portato la sua testimonianza anche in qualità di responsabile della protezione civile a livello cittadino. L’Amministrazione Pizzarotti considera strategica l’attività di formazione promossa nelle scuole e lo stesso sindaco, Federico Pizzarotti, ha sottolineato in più occasioni come si sia avviato un percorso virtuoso che investe sulle giovani generazioni per preparare i cittadini di domani.

Sempre sul fronte della protezione civile, poi, partirà un secondo corso rivolto ai ragazzi della scuola Martiri di Cefalonia colpita dall’alluvione del torrente Baganza del 13 ottobre 2014.

Intanto proseguono i corsi di educazione stradale che hanno coinvolto prima un centinaio di alunni della scuola primaria de La Salle e sono proseguiti alla scuola Verdi di Corcagnano, dove hanno visto la partecipazione di 256 studenti della secondaria di primo grado, e stanno proseguendo all’Istituto comprensivo Puccini.

In tutto verranno coinvolti oltre mille ragazzi con l’obiettivo di responsabilizzarli ed informarli sia per quanto riguarda il discorso dell’educazione stradale, sia nell’ambito delle tematiche legate alla sicurezza ed alla protezione civile. 

Partecipano | Noè Gaetano Noè Gaetano